Press ESC to close

3 consigli per eliminare i cattivi odori e profumare la casa

Quando si tiene la casa chiusa troppo a lungo o si cucinano pietanze dal sapore particolarmente forte, un rimedio che assorba questi odori è l’ideale. Scopri i consigli più ingegnosi per purificare l’atmosfera e profumare delicatamente la tua casa.

Agrumi, cannella, oli essenziali, tantissimi ingredienti servono per eliminare gli odori sgradevoli ma i consigli ingegnosi sono molto più efficaci.

3 consigli per profumare la tua casa

I chiodi di garofano, ad esempio, emanano un odore molto gradevole capace di coprire anche odori molto forti!

Ecco come utilizzare questo rimedio in infuso con altri ingredienti naturali per far sparire i cattivi odori in casa e in cucina!

Bucce d'arancia

Con scorza d’arancia

Per profumare la casa e camuffare gli odori, prepara un infuso con la scorza d’arancia. Emanano un profumo molto gradevole che li rende indispensabili per creare una bellissima atmosfera invernale!

Tutto quello che devi fare è versare in un pentolino la scorza di un’arancia con una manciata di chiodi di garofano. Coprire il tutto con acqua e girare la pentola a fuoco medio prima di portare a ebollizione. Il vapore si diffonderà in tutta la casa ed eliminerà i cattivi odori.

Infuso di chiodi di garofano con limone

Con limone

Come l’arancia, anche l’infuso di limone è ottimo!

Abbinato ai chiodi di garofano aggiungerà un profumo pungente che non solo profumerà la casa ma allontanerà anche gli insetti!

Non dovete far altro che seguire le istruzioni descritte nel paragrafo precedente e sostituire le scorze d’arancia con le fettine di limone.

Portate la pentola a bollore e avrete del fantastico infuso profumato!

Olio essenziale di lavanda

Con oli essenziali

Adesso vediamo come realizzare l’infuso con chiodi di garofano e oli essenziali!

Dovrai riempire un pentolino con acqua, 5 gocce di oli essenziali a tua scelta e una manciata di chiodi di garofano.

Porta l’acqua a ebollizione poi spegni il fuoco una volta raggiunta l’intensità che preferisci!

Vi consiglio di abbinare ai chiodi di garofano un olio essenziale molto fresco per non creare contrasto negli odori.

Ecco altri metodi per utilizzare i chiodi di garofano

Utilizzando un deumidificatore

Un altro ottimo rimedio per utilizzare i chiodi di garofano in casa è il deumidificatore!

Per combattere l’umidità, ai radiatori o alle stufe vengono fissati dei deumidificatori per regolarne il flusso.

Di solito l’acqua profuma di agrumi, cannella o oli essenziali, ma puoi aggiungere chiodi di garofano e avere un profumo fresco!

Versane un po’ nell’acqua e il gioco è fatto!

Con una borsa

Finalmente potete utilizzare i chiodi di garofano per realizzare una bustina profumata!

Questo è un consiglio che consiglio non solo per la credenza o i cassetti ma anche per i mobili della cucina per tenere lontane formiche e insetti dannosi!

Dovrete mettere un cucchiaino di chiodi di garofano in un sacchettino e poi conservarlo dove preferite o per tenere lontani gli animali che volete cacciare.

Copy