Press ESC to close

3 consigli per la pulizia delle maniglie delle porte in ottone, rame, bronzo e acciaio inossidabile

Le maniglie delle porte sono spesso trascurate quando si tratta di manutenzione e pulizia della casa. Tutti li toccano, li toccano, ma nessuno pensa di disinfettarli! Hai mai immaginato quanti microbi e batteri ci sono? Sì, no, mai? In questo articolo, ti presenteremo suggerimenti a cui non avresti mai pensato per disinfettare le maniglie delle porte.

Rendersi conto di tutti questi batteri intorno a noi è semplicemente spaventoso! Ma questo tipo di pensieri non deve trasformarsi in ossessioni… Tutto quello che devi fare è fare la cosa giusta. Le maniglie delle porte sono una di quelle cose che maneggiamo ogni giorno. Per disinfettarli, riveleremo consigli naturali, semplici ed efficaci. Andiamo!

Come si puliscono le maniglie delle porte in ottone, rame, bronzo e acciaio inox?

Di tutte le superfici che pulisci regolarmente, le maniglie delle porte devono essere in cima alla lista, soprattutto a causa delle epidemie che ci stanno colpendo in questo momento.

Le maniglie sono terreno fertile per i batteri  che ricevono pochissima attenzione. Solo i più meticolosi ci pensano e ci congratuliamo con loro per questo! Quindi è giunto il momento di scoprire anche alcuni suggerimenti per iniziare.

Aceto bianco

Disinfezione della maniglia di una porta - fonte: spm

Hai mai pensato di disinfettare le maniglie delle porte con aceto bianco?  Nessuno l’avrebbe immaginato.

Non smettiamo mai di esaltare i benefici di questa soluzione naturale ed economica. Il metodo è molto semplice e richiede solo pochi ingredienti:

  • 2 tazze di aceto bianco;
  • Un panno in microfibra;
  • Un flacone spray vuoto e, a scelta, 5 gocce di oli essenziali di tea tree, eucalipto e limone.

Tutto quello che devi fare è mescolare tutti gli ingredienti una volta versati nel flacone spray e spruzzare la maniglia della porta con questa soluzione prima di strofinarla energicamente con il panno in microfibra. Puoi applicarlo alle maniglie di tutte le porte, ovvero: ingresso, cucina, bagno e camera da letto.

Succo di limone e sapone

Il miglior sostituto delle salviette disinfettanti chimiche, il succo di limone combinato con il sapone liquido agisce in profondità su diverse superfici e anche sui manici.

Spietati quando si tratta di combattere muffe e batteri, questi due componenti sono una soluzione efficace per la pulizia delle maniglie delle porte. La loro combinazione agisce come un prodotto disinfettante. Basta spruzzare la miscela su tutto il telaio della maniglia e il gioco è fatto!

Per fare questo, mescola 2 cucchiai di sapone liquido, 2 cucchiai di succo di limone e un po’ di acqua tiepida o anche calda in una ciotola. Tutto quello che devi fare è versare la soluzione in un flacone spray e spruzzare il manico. Ha già un odore di pulito, non è vero?

Bicarbonato di sodio e oli essenziali

Bicarbonato

Il bicarbonato di sodio, questa polvere bianca, ha al suo attivo proprietà incredibili. Gli oli essenziali, invece, hanno inestimabili proprietà purificanti. La miscela dei due è fatale per i batteri!

Non pensarci più! Mescolare in un flacone spray: 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 8 gocce di olio essenziale di tea tree, un cucchiaio di liscivia liquida e un bicchiere di acqua calda. Infine, spruzza il manico e lascialo asciugare. Ci ringrazierai più tardi…

Non saltare le maniglie delle porte! Questi consigli della nonna sono l’ultima spiaggia per disinfettarli, in attesa di fissare un appuntamento per voi per consigli più pratici, cari lettori!

Copy