Press ESC to close

3 consigli per profumare il bagno

Per prevenire l’accumulo di germi e batteri, è fondamentale avere un bagno sempre pulito e igienico, in modo da preservare la salute di tutti i suoi occupanti. Ma per rendere questo luogo accogliente e piacevole, è altrettanto importante mantenerlo fresco e profumato. Non sei molto soddisfatto dei classici deodoranti per ambienti che svaniscono rapidamente? Pertanto, è necessario ricorrere ad altre soluzioni per ottenere il risultato desiderato.

Siete alla ricerca di altre alternative ai prodotti chimici le cui sostanze sono a volte irritanti e aggressive? Sei fortunato: ti sveliamo il segreto per mantenere il tuo bagno fresco e profumato per un’intera settimana, senza spendere quasi nulla!

1. Bicarbonato di sodio

Lo usi spesso per rimuovere le macchie ostinate dai tuoi vestiti o pentole e padelle, ma sapevi che questo ingrediente ha anche grandi proprietà deodoranti? Sarà quindi particolarmente efficace per raffreddareil tuo bagno a lungo termine. Questo perché aiuterà ad assorbire l’umidità e, combinato con gli oli essenziali, lascerà uscire un profumo dolce e gradevole che può durare un’intera settimana (a seconda delle dimensioni del tuo bagno).

Come fare?

  1. Cospargere il lavandino con bicarbonato di sodio
  2. Aggiungete un po’ di aceto bianco.
  3. Quindi versa alcune gocce del tuo olio essenziale preferito nel lavandino.
  4. Prendi una spugna e strofina delicatamente l’area.
  5. Quindi, risciacquare il lavandino e pulire accuratamente con un panno morbido in microfibra.

Immediatamente, un odore gradevole inonderà l’intera stanza. La procedura è semplice e veloce da eseguire: ti basteranno pochi minuti per deodorare il bagno, senza utilizzare costosi prodotti nocivi. Come bonus aggiuntivo, otterrai risultati migliori e più duraturi.

2. Pastiglia per lavastoviglie

  1. L’altro metodo per profumare il bagno in modo sostenibile è mettere una pastiglia per lavastoviglie nel serbatoio del water.
  2. Assicurati solo che la compressa abbia un rivestimento che si sciolga in acqua, altrimenti rimuovila prima di metterla nel serbatoio.

Qual è il vantaggio di questo trucco? Ad ogni scarico d’acqua, la compressa si dissolverà e lascerà un odore gradevole che si diffonderà nell’aria. Tutta la stanza sarà profumata di questo delicato profumo, rendendola ancora più accogliente. Se vuoi intensificare il profumo, puoi aggiungere qualche goccia di olio essenziale o un po’ di ammorbidente all’acqua. Tutto quello che devi fare è rimettere il coperchio del serbatoio del water e tirare lo sciacquone.

3. Olio per bambini

Ultimo ma non meno importante, anche questa straordinaria soluzione ha dimostrato di funzionare. Per garantire la pulizia e un buon profumo nel bagno, segui questi passaggi.

Come fare?

  1. Puoi applicare l’olio per bambini sui vetri della doccia per pulirli e rimuovere le tracce di calcare.
  2. Spruzzare qualche goccia di olio essenziale direttamente sulle superfici in vetro renderà l’ambiente ancora più piacevole e profumato.
  3. Pulisci bene con un panno in microfibra.

Ed ecco qua, ora hai alcuni metodi semplici, ma soprattutto efficaci, naturali per rinfrescare e profumare il bagno. E poiché avrà un buon profumo per diversi giorni, scommettiamo che i tuoi ospiti rimarranno piacevolmente sorpresi.

Copy