Press ESC to close

3 consigli per pulire macchie scure e sedimenti dal fondo della padella

Li usiamo ogni giorno per cucinare i nostri deliziosi pasti, ma le pentole e le padelle sono spesso messe a dura prova. Infatti, sono spesso afflitti da macchie incrostate e sedimenti bruciati che sono molto difficili da rimuovere. Ma non preoccuparti, ci sono varie soluzioni intelligenti e affidabili per dare un tocco in più ai tuoi utensili da cucina. Ecco come igienizzare il fondo delle tue pentole con trucchi fatti in casa.

Come si rimuovono le macchie scure e i sedimenti che si attaccano al fondo di una padella?

Per cucinare, la casseruola è un alleato essenziale. Viene utilizzato quasi tutti i giorni. Non c’è da stupirsi che dopo un po’ si consumi e sembri antiquato. Il problema più spinoso deriva dal sedimento bruciato sul fondo dell’utensile. Da dove vengono? Questo è spesso il risultato di una combinazione di due fattori: troppo calcare nell’acqua e l’alta temperatura durante la cottura. Quando fai bollire l’acqua nella padella, alla fine si formeranno macchie dall’aspetto arcobaleno sul rivestimento bianco sul fondo della padella,  soprattutto se la superficie è a contatto costante e prolungato con determinate sostanze. Questi includono, ma non sono limitati a: aceto, acido citrico, sale e calcare. Alle alte temperature, reagiscono formando macchie. Va notato, tuttavia, che se li usi in piccole quantità e in buone condizioni, possono essere utilizzati da soli per rimuovere alcune impurità e macchie ostinate.

La rimozione di sedimenti e macchie dal fondo della padella non richiede sempre l’uso di prodotti chimici. Alcune sostanze naturali possono facilmente aiutarti a sbarazzarti delle impurità se le applichi correttamente.

Ecco quindi alcuni rimedi casalinghi per sbarazzarsi di sedimenti e macchie sul fondo della padella:

Suggerimento 1: aceto bianco

Aceto bianco

Una grande star in cucina, l’aceto bianco è adatto per rimuovere i depositi di calcare nella padella e per prevenire lo scolorimento dell’utensile. Per eliminare le impurità, versare mezzo litro di acqua fredda nella padella, seguito da mezzo bicchiere di aceto bianco. È molto importante seguire l’ordine esatto. Quindi cuocete il composto per mezz’ora a fuoco basso. Altrimenti, puoi comunque immergere una spugna con aceto e pulire la superficie sporca. Quindi, sciacquare accuratamente la padella e asciugarla. In questo caso, anche l’acido citrico andrà benissimo!

Consiglio 2: sale e una patata

Questo duo inaspettato funziona benissimo quando si cerca di eliminare le macchie dal fondo della padella. Innanzitutto, è necessario versare acqua bollente sulla superficie sporca dell’utensile. Quindi, puliscilo bene e cospargi generosamente di sale. Usando una mezza patata cruda (appena tagliata), strofina le impurità con movimenti circolari. Strofinare accuratamente fino a quando lo sporco non è completamente rimosso. Quindi, lascia riposare il rimedio sul fondo della padella per 15 minuti. Trascorso questo tempo, risciacquare con acqua pulita. La padella è come nuova!

Suggerimento 3: succo di limone

Il succo di limone è ottimo anche per rimuovere i sedimenti bruciati. Per prima cosa, tagliate questo agrume a metà e usate la sua polpa per rimuovere lo sporco per qualche minuto. Infine, spremete bene il limone e inumidite il pan di spagna con il succo ottenuto per strofinare tutta la superficie della padella. L’ultimo passaggio consiste nel pulirlo con una miscela di acqua e detersivo per piatti.

Copy