Press ESC to close

3 cose che attirano gli scarafaggi a casa tua e come sbarazzartene

La blatta, chiamata anche blatta o blatta, è uno dei parassiti più difficili da sterminare. Nonostante i molteplici tentativi di uccidere gli scarafaggi e debellarli definitivamente, si finisce per trovarli sotto il lavandino, nelle tubature, vicino ai bidoni della spazzatura, al frigorifero o agli elettrodomestici. Colpiscono i luoghi caldi, umidi e bui, questi insetti invadono la casa e compaiono principalmente di notte. Scopri le 3 cose che attraggono gli scarafaggi e gli scarafaggi, quindi impara a combattere l’infestazione di questi parassiti.

Gli scarafaggi striscianti o volanti sono tra gli insetti indesiderati più disgustosi. Quando queste piccole creature trovano luoghi caldi dove proliferare, usano i loro feromoni per inviare segnali ai loro coetanei e invitarli a unirsi a loro. Pertanto, una colonia di scarafaggi può comparire in una casa e resistere a qualsiasi tentativo di eradicazione. Per porre fine all’invasione di questi insetti dannosi senza utilizzare prodotti chimici, bisogna prima conoscere le 3 cose che li attraggono maggiormente.

Le 3 cose che attirano gli scarafaggi

Gli scarafaggi si arrampicano facilmente su tutte le superfici

Se stai riscontrando un’infestazione di scarafaggi in casa, probabilmente è perché stai creando un clima favorevole alla loro proliferazione. Ecco cosa cercano questi parassiti in una casa:

1. Crepe

Gli scarafaggi si nascondono nelle fessure

I nascondigli preferiti dagli scarafaggi sono le piccole fessure e i battiscopa del frigorifero, del congelatore, degli armadi, delle pareti, delle porte e dei tubi.

2. Avanzi di cibo

Cibo avanzato

Gli scarafaggi sono creature onnivore e possono nutrirsi di polpette, pasticcini o persino pangrattato. È necessario mettere gli alimenti in imballaggi ermetici per impedire l’accesso agli scarafaggi.

3. Immondizia

Gli scarafaggi possono nascondersi nei bidoni della spazzatura

Gli scarafaggi si trovano spesso vicino allo scivolo della spazzatura e ai locali della spazzatura. Se dimentichi di portare fuori la spazzatura da casa, ci sono buone probabilità che gli scarafaggi ne approfittino per cercare cibo e proliferare nella tua casa.

Consigli per sbarazzarsi degli scarafaggi

Le blatte e le blatte sono insetti che possono nascondere i loro nidi nei luoghi bui della tua casa. Per combattere questi insetti notturni potete optare per un trattamento ecologico antiscarafaggi. Ecco i nostri consigli naturali per liberarci degli scarafaggi il più velocemente possibile:

1. Terra di diatomee, un repellente naturale

La terra di diatomee è una polvere bianca e leggera che elimina efficacemente gli insetti. Cimici, formiche, scarafaggi, zecche e perfino le pulci non resistono al potere repellente di questo prodotto. Per allontanare gli scarafaggi è sufficiente cospargere la farina fossile sulle soglie delle porte, sui bordi delle finestre, nelle fessure e in tutti i punti di passaggio degli scarafaggi.

2. Aceto bianco, una soluzione che agisce a lunga durata

Molte persone  usano l’aceto bianco per mantenere i propri giardini . E per una buona ragione, questo prodotto multiuso non solo uccide le erbacce e pulisce i vasi di terracotta, ma tiene lontani anche gli insetti indesiderati che possono attaccare le piante. Terribile contro gli scarafaggi, basta l’odore dell’aceto bianco per spaventarli e allontanarli da casa. Versa l’aceto bianco in un flacone spray, quindi spruzza questa soluzione nelle aree strategiche della tua casa.

3. Bicarbonato di sodio, un ottimo prodotto insetticida

Molto efficace contro le blatte e le infestazioni di scarafaggi, il bicarbonato di sodio è essenziale. Per effettuare la disinfestazione, mescolare il bicarbonato di sodio con l’acqua, quindi aggiungere qualche goccia di olio essenziale di eucalipto. Versa il composto in un flacone spray e spruzza questo trattamento curativo su ogni angolo della tua casa.

Copy