I prodotti cosmetici hanno una durata di conservazione limitata. Da qui l’importanza di controllarne la data di scadenza, per evitare di utilizzare un prodotto scaduto. Anche l’odore e il cambiamento dell’aspetto sono indicatori che dovrebbero preoccuparci. Detto questo, è possibile riutilizzare un prodotto cosmetico scaduto in altri modi. Scopri i 3 utilizzi della crema viso scaduta.

I prodotti per il viso hanno il periodo più breve dopo l’apertura. Ciò corrisponde alla durata di utilizzo di un prodotto. Quando superano la data di scadenza, i prodotti cosmetici come le creme per il viso sviluppano batteri che possono causare reazioni cutanee, come l’acne.

3 modi per riutilizzare la crema scaduta

Crema per il viso

 

Tutti i prodotti cosmetici hanno una data di scadenza. Se scaduti è sconsigliato utilizzarli,  per evitare arrossamenti ed eruzioni cutanee.  Detto questo, se il vasetto della vostra crema viso non è ancora finito, è possibile riutilizzarlo in 3 modi diversi, anche se è scaduto, ed evitare così di buttarlo.

  • Per pulire la pelle
Pulisci il divano in pelle

 

Poiché i detergenti per la pelle sono costosi, puoi utilizzare prodotti che hai già in casa  per mantenere la pelle.  Puoi effettivamente utilizzare la crema idratante scaduta per pulire tutti gli articoli in pelle. Che sia un divano, una giacca o una borsa. Per fare questo, imbevi un dischetto o un panno di cotone con la tua crema per il viso e passalo sulla pelle. Tieni presente che puoi  utilizzare il latte struccante anche  per pulire la pelle, ma anche per idratarla. I prodotti cosmetici oleosi, infatti, nutrono la pelle  ed evitano che si secchi.

Considera anche l’uso di una crema idratante al posto del lucido da scarpe per lucidare le scarpe di pelle. Questi ultimi riacquisteranno così la loro lucentezza e la pelle risulterà più elastica.

  • Per pulire i mobiliPulisci i mobiliPulisci i mobili. Fonte: Spm

Le creme idratanti sono molto efficaci  nel rimuovere le macchie dai mobili.  Questi prodotti cosmetici, infatti, aiutano a mantenere i mobili in legno  e a rimuovere le macchie bianche  causate in particolare dall’acqua. Per fare questo, imbevi un panno morbido con la crema idratante scaduta e strofina la macchia con movimenti circolari. Puoi anche usare la crema idratante per pulire i mobili in paglia, rattan, bambù o vimini  e ripristinarne la lucentezza.  Per fare ciò basterà pulirli con un panno imbevuto di crema idratante e poi lucidare i vostri oggetti o mobili con un panno morbido.

  • Per rimuovere le macchie dal pavimento
Pulire il pavimento

 

La crema idratante scaduta è efficace anche per rimuovere le macchie dal pavimento. Puoi usarlo  per pulire  macchie di caffè, fango o salsa su pavimenti in vinile o linoleum. La crema idratante può essere utilizzata anche per lucidare le zone macchiate o usurate del vostro pavimento in parquet, sia esso laminato, cerato o sigillato. Per fare questo, imbevete un panno con la vostra crema scaduta  che fungerà da cera,  e strofinate le macchie in modo che il parquet riacquisti la sua lucentezza.

Oltre a questi usi, puoi sfruttare il vasetto di crema ancora pieno per realizzare delle salviette fatte in casa  e rimuovere la polvere che si incastra su cornici o  mobili. Per fare questo, spennella sottili asciugamani in microfibra con una crema idratante e lasciali asciugare. Quindi usali per intrappolare la polvere che copre diverse superfici della tua casa.

Detto questo, grazie ad un vasetto di crema viso scaduta potrai pulire e lucidare diverse superfici della tua casa, come il pavimento, i mobili o anche gli oggetti in pelle. Tieni presente che oltre alla crema idratante, puoi utilizzare altri prodotti cosmetici scaduti per la manutenzione domestica. Tra questi ci sono il deodorante scaduto per eliminare i cattivi odori dal WC, lo struccante o l’acqua micellare  per togliere le macchie di grasso,  gli oli vegetali per lucidare la pelle o il lavandino, o ancora il solvente per unghie per pulire le fughe del bagno.

Copy