Press ESC to close

4 consigli per misurare gli oggetti senza usare il metro a nastro

Utilizzato da millenni per definire le basi delle unità di lunghezza, il corpo umano è servito a lungo da riferimento quando strumenti come il metro non erano ancora disponibili. Ancora oggi a volte ci troviamo in situazioni in cui questo strumento non è a portata di mano. Fortunatamente, ci sono alcuni suggerimenti che possono aiutarti utilizzando tecniche semplici ed efficaci.

Il sistema D ha più di un utilizzo quando ci troviamo a corto di strumenti di misura. Naturalmente, questi suggerimenti non forniscono una precisione esatta, ma sono ideali quando si cerca di ottenere misurazioni approssimative quando non si ha un righello o un metro a nastro a portata di mano!

Come misurare gli oggetti senza utilizzare un metro a nastro?

A volte è necessario misurare un oggetto senza avere a disposizione un metro a nastro. Per raggiungere questo obiettivo non è necessario ricorrere a complicate operazioni matematiche. Ti basta conoscere i consigli giusti per semplificarti il ​​lavoro. Eccone 4 da adottare subito:

Suggerimento numero 1 – Misurare a mano:

Misura con la mano

Per questo primo consiglio ti basta conoscere le equivalenze della distanza tra le tue dita. Dobbiamo quindi ricordare che:

  • 2,5 cm è la lunghezza della prima nocca dell’indice
  • 5 cm corrispondono approssimativamente alla lunghezza del pollice
  • 10 cm corrispondono alla larghezza misurata sulle nocche della mano, escluso il pollice
  • 15 cm equivalgono alla distanza tra la punta del pollice e la punta dell’indice con la mano aperta
  • 23 cm corrispondono alla distanza tra la punta del pollice e quella del mignolo quando la mano è a forma di pugno ma queste due dita sono divaricate alle estremità
  • 46 cm equivalgono alla distanza tra il gomito e la punta del dito medio

Per gli appassionati di chiromanzia, sappi che la lunghezza del tuo mignolo potrebbe persino rivelare cose sulla tua personalità!

Suggerimento numero 2 – Misura con una banconota 

Misura con una banconota

È possibile farsi un’idea della lunghezza di alcuni oggetti basandosi sulle dimensioni delle banconote d’argento. Può quindi rivelarsi utile sapere che:

  • Una banconota da 20 euro misura 13,3 x 7,2 cm
  • Una banconota da 10 euro equivale a 12,7 x 6,7 cm
  • Una banconota da 5 euro equivale a 12 x 6,2 cm

Se ti trovi in ​​un paese che usa il dollaro, tieni presente che queste banconote misurano 15,6 x 6,6 cm.

Suggerimento numero 3 – Misura con un foglio A4

Misura con un foglio A4

Ad eccezione del Canada e degli Stati Uniti, le dimensioni della carta in formato A4 sono universali e conformi allo standard internazionale ISO 216. Ciò significa che questo foglio rettangolare misura 21 cm di larghezza e 29,7 cm di lunghezza. Dati utili quando non hai un righello o un metro a portata di mano, soprattutto se sei un appassionato del fai da te!

Suggerimento numero 4 – Misura con una carta di credito 

Misura con una carta di credito

Se non hai i biglietti a portata di mano, probabilmente hai una carta di credito nella borsa o nel portafoglio. Tieni presente che quest’ultimo può aiutarti anche quando si tratta di misurare un oggetto. Per fare questo ti basta ricordare che le dimensioni standard di una carta di credito sono 8,6 x 5,4 cm.

Se ti piacciono i metodi del sistema D, potrebbero interessarti anche questi consigli pratici che ti semplificano la vita quotidiana!

Copy