Press ESC to close

5 consigli per raddoppiare il segnale Wi-Fi in casa e captarlo ovunque

Può essere difficile avere un segnale Wi-Fi forte in tutta la casa, soprattutto quando lo spazio è ampio o la potenza della rete non è ottimale. La buona notizia è che puoi guadagnare velocità e aumentare le prestazioni della tua rete wireless con semplici gesti. Ecco 5 soluzioni per una migliore connessione.

Questo protocollo di comunicazione wireless è diventato un must. Quasi, se non più necessario di un frigorifero, di un letto o di un divano, il segnale Wi-Fi è una delle prime cose che installi quando entri in casa. Computer, smartphone, tablet e persino aspirapolvere,  tutti i nostri dispositivi sono collegati ad esso . Tuttavia, se sovrautilizzata, la nostra rete wireless può perdere rapidamente intensità. Se questo è il tuo caso, niente panico, abbiamo la soluzione. Segui tutti i nostri consigli pratici per catturare al meglio il Wi-Fi ovunque in casa. È anche possibile  moltiplicare per 3 la velocità di connessione grazie ad un semplice trucco . 

Perché la mia rete Wi-Fi sta andando male? 

Se il Wi-Fi va male,  questo può avere diverse spiegazioni. Le pareti, quando sono troppo spesse, impediscono al segnale di passare correttamente. Allo stesso modo, travi e altre strutture metalliche possono impedire la propagazione delle onde Wi-Fi.Anche i dispositivi che producono un forte campo elettromagnetico possono disturbare la rete Wi-Fi.-lavastoviglie o lavatrice. È quindi importante posizionare la propria scatola in un luogo che non presenti alcun ostacolo alla diffusione delle onde. 

Come potenziare il segnale Wi-Fi? 

Se certi ostacoli possono impedire la propagazione delle onde Wi-Fi, ci sono molti accorgimenti che permettono di aggirarli. In questo modo non dovrai mai vivere l’angoscia di questo  ragazzo costretto a stare da solo senza una connessione internet . 

1) Scegli attentamente la posizione della tua scatola 

posizionewifi

logo pinterest
Controlla la posizione del tuo router Fonte: Rolloid 

La posizione del tuo router è  la prima cosa da controllare se il tuo segnale è troppo debole. È importante che sia posizionato al centro della casa, in un luogo rialzato e sgombro. Come detto, è importante che quest’ultimo sia lontano da certe perturbazioni ondose. Pertanto, il più lontano possibile da tutti i dispositivi che generano un forte campo magnetico. Si noti che anche materiali come vetro, legno, plastica e cartone possono, sebbene in misura minore, disturbare il segnale Wi-Fi. 

2) Eliminare tutte le interferenze 

posizionewifi1

logo pinterest
Per catturare al meglio il segnale Wi-Fi, ricordati di eliminare tutte le interferenze Fonte: Rolloid 

Se il tuo segnale Wi-Fi è troppo debole, avrai capito che  è importante eliminare ogni interferenza.  Ovviamente non si tratta di spegnere tutti i dispositivi di casa tua. Tuttavia, puoi scollegare temporaneamente quelli che non hai bisogno di usare. 

3) Controllare la potenza del segnale 

posizionewifi2

logo pinterest
Controlla la potenza del segnale con un’app Fonte: Rolloid 

Esistono app che ti consentono di misurare la potenza del segnale Wi-Fi a seconda di dove ti trovi. È quindi possibile  posizionare il router dove il segnale è più forte. 

4) Procurati un’antenna più potente 

router wifi

logo pinterest
Antenne più forti possono aiutare a potenziare il segnale Fonte: Staples

In genere i router Wi-Fi sono dotati di antenne non più lunghe di qualche centimetro. Solo che, per avere un segnale più amplificato, è  importante dotarsi di un’antenna con più rimbalzo . Un’antenna più forte migliorerà istantaneamente il segnale Wi-Fi.  

5) Cambia canale Wi-Fi 

canalewifi

logo pinterest
Cambiare canale può aumentare la potenza del segnale Wi-Fi Fonte: Hellotech

Sapevi che in Francia, come nella maggior parte dei paesi, ci sono 6 diversi canali Wi-Fi su cui il tuo router può trasmettere il suo segnale? Se la tua connessione è troppo debole,  modifica le impostazioni del router  e cambia canale. Per questo, dovrai essere dotato di uno strumento di monitoraggio e analisi Wi-Fi. 

Con questi suggerimenti, tutta la famiglia può godere di una connessione Internet veloce e senza interferenze. Attenzione però  a non lasciare i bambini troppo a lungo davanti agli schermi , questo può avere un impatto negativo sulla loro salute. 

Il nostro consiglio: rivolgiti a un’antenna wifi esterna!

Come avrai dunque capito, le opportunità che ti vengono offerte per raddoppiare il segnale wifi in casa tua sono a dir poco numerose. D’altra parte, come novizio nel settore, a volte può essere molto difficile sapere come trovare una soluzione adeguata e che soddisfi tutti! Pertanto, abbiamo quindi deciso di accompagnarvi nel vostro approccio, in particolare proponendovi quella che ci sembra essere la migliore soluzione tra tutte quelle che siamo stati in grado di offrirvi…

Infatti, grazie all’antenna wifi che puoi posizionare all’esterno della tua casa o appartamento, non dovresti rimanere deluso dal risultato! Per così dire, non è raro vedere a volte alcuni francesi trovarsi in situazioni molto complesse in cui i classici sensori wifi non funzionano più vicino all’esterno, e ancor meno all’esterno, quando il terminale wifi è troppo lontano. D’altra parte, se hai potuto decidere di portare un’antenna wifi esterna , allora questo non dovrebbe più essere affatto un problema.

Sebbene questo accessorio possa sembrare banale, ci sono molti altri casi d’uso a cui possiamo pensare quando parliamo di avere il wifi fuori da una casa o da un appartamento. Ad esempio, questo può riguardare il caso in cui tu abbia deciso di restare a casa, telelavorando, in una giornata in cui c’è il sole: avrai necessariamente bisogno del wifi sul tuo terrazzo o nel tuo giardino! In altri casi di utilizzo, il wifi può anche essere interessante da catturare all’esterno se si ha la necessità di trasmettere musica su un altoparlante collegato, o per lo streaming di un film all’aperto!

Copy