Press ESC to close

5 cose che non dovresti mai più buttare nel lavello della cucina

Sbloccare il lavandino può essere un vero compito e potrebbe richiedere l’aiuto di un idraulico. Tuttavia, a volte un intasamento è il risultato di abitudini che sono responsabili dell’ostruzione delle tubazioni. Ecco 5 cose da non buttare mai nel lavandino per evitare questo comune problema domestico.

A volte possiamo causare intasamenti nel lavandino senza nemmeno rendercene conto. E per una buona ragione, quando laviamo i piatti, tendiamo a lasciare la spazzatura nello scarico. Ciò può creare blocchi che potrebbero richiedere la chiamata di un idraulico.

Ci sono alcune cose che non dovrebbero mai essere gettate nel lavandino.

Quando laviamo i piatti, tendiamo a lasciare che i residui presenti sui nostri piatti gocciolino nel foro. Tali tubazioni potrebbero richiedere la pulizia delle tubazioni che, se ostruite, possono lasciare cattivi odori. Ciò è particolarmente vero per alcune cose che possono scomparire nelle acque reflue. Un gesto poco rispettoso dell’ambiente che può comportare la necessità di chiamare un professionista per rimuovere  i residui rimasti intrappolati nel tubo.

Disostruzione tubazioni - fonte: spm

Perché alcuni alimenti possono portare a un lavandino intasato?

Se alcuni alimenti che possono fluire nel lavandino contro la nostra volontà possono intasare il lavandino, è perché hanno una consistenza che si accumula all’interno dei tubi. Quando lasciamo accumulare pasta o riso nella ciotola, questi possono filtrare nel tubo e raddoppiare di volume con  l’acqua che esce  durante il lavaggio  delle stoviglie . Senza dimenticare che l’ostruzione delle tubazioni a volte richiede l’utilizzo di prodotti chimici; un gesto tutt’altro che ecologico. Altro inconveniente: questo intasamento può causare ristagni d’acqua che lasciano cattivi odori in casa rendendo inutilizzabile il lavello.

Sblocco del lavello con ventosa.  fonte: i miei ragazzi adesso

1- Lasciare il sedano nel lavandino può causare acqua stagnante nel lavandino

Invece di dover chiamare un professionista ogni mese per sturare il lavandino, tieni il sedano, un alimento salutare inarrestabile, lontano dai tuoi piatti e buttalo prima. E per una buona ragione  la consistenza fibrosa di questo alimento  può gonfiarsi nelle tubature. Il passaggio di questo vegetale attraverso lo scarico sanitario provoca depositi che intasano le tubazioni.

Idraulico professionista - fonte: spm

2- La farina può intasare il lavello della cucina

Quando getti una salsa a base di farina nel lavandino, può causare un intasamento. In questione, la sua consistenza che può aderire ai tubi ed essere la causa di questo inconveniente. Per evitare di dover sbloccare i tubi a causa di questa sostanza appiccicosa, dovrai fare attenzione a gettarla direttamente in un sacchetto di plastica. Un gesto che eviterà l’accumulo di sporco  nel tubo!

Sifone lavello - fonte: spm

3- Le bucce di frutta e verdura possono essere responsabili di un blocco

Per evitare di essere responsabili dell’ostruzione dello scarico del lavandino, fai attenzione quando butti le bucce di frutta o verdura. Invece  di  lasciarli scorrere nel lavandino , puoi riutilizzarli per creare un compost utile alla crescita delle tue piante. Se sei un appassionato di giardinaggio,  puoi adottare queste piante nei tuoi interni.

Avanzi di cibo nel lavello - fonte: spm

4- Olio, burro ed altri grassi possono ostruire le tubazioni

Che si tratti di grasso, burro, salsa o olio vegetale, è importante fare attenzione quando si puliscono queste macchie se si vuole evitare che gli scarichi si ostruiscano. La ragione ? Questi alimenti solidificano e possono  rimanere  attaccati  alle pareti delle tubazioni ,  impedendo il passaggio dell’acqua e ostruendo le tubazioni. Se si desidera drenare il grasso, si consiglia di utilizzare un imbuto per trasferirlo in una bottiglia di plastica. Tutto quello che devi fare è gettare il contenuto nella spazzatura!

Lavandino intasato - fonte: spm

5- I gusci d’uovo possono causare l’ostruzione dei tubi

Il gesto da vietare in cucina se non si vuole sturare regolarmente una tubazione è sbriciolare un uovo nel lavandino. Se i gusci possono essere responsabili di intasamenti  è perché  danneggiano e  bloccano il tubo  a causa del loro spessore. Come per i peeling di frutta e verdura, puoi utilizzare  questa fonte di minerali per produrre fertilizzante naturale per le tue piante.

Lo avrai capito, non gettare più questi cibi nel lavandino se vuoi evitare d’ora in poi di intasarti le tubature.

Copy