7 consigli per pulire la toilette e il bagno

Fai brillare gli specchi

Ecco un semplice trucco per pulire i tuoi specchi. Prendi alcune bustine di tè nero e immergile in una grande tazza d’acqua. Lasciare riposare per qualche minuto e versare l’infuso in un flacone spray. Spruzza la miscela sullo specchio e asciuga. Puoi anche usare questo trucco per pulire le finestre. Il tè nero è uno sgrassatore molto efficace con proprietà antibatteriche che libererà i tuoi specchi e finestre dalle macchie più ostinate.

Rimuovi le macchie di muffa

La muffa è un accumulo di funghi microscopici che prosperano in ambienti umidi. Questo, quando si accumula, può danneggiare l’interno della tua casa e influire sulla tua salute. Per eliminarlo, prendi un pennello e immergilo in una miscela di aceto bianco e succo di limone. Strofina bene le varie zone interessate, come gli angoli della vasca, le piastrelle o anche gli angoli del soffitto, la muffa dovrebbe scomparire velocemente. Infatti, l’aceto bianco e il limone sono antibatterici molto efficaci che puliranno in profondità e lasceranno un piacevole profumo di freschezza.

Rimuovi le macchie d’acqua da un rubinetto

Dopo diversi usi, le macchie di acqua dura possono accumularsi e diventare difficili da eliminare. Puoi strofinare i rubinetti con mezzo limone per notare subito i risultati. L’acidità del limone abbatterà le macchie di calcare accumulate e darà lucentezza.
Puoi anche applicare questo stesso trucco per dare lucentezza alle maniglie delle porte. Se le macchie sono troppo ostinate sul rubinetto copritelo con un panno e versateci sopra dell’aceto bianco, lasciate riposare per 30 minuti e togliete il panno. Quindi, prendi un vecchio spazzolino da denti per pulire le parti che il tuo strofinaccio non potrebbe raggiungere.

Pulisci il portaspazzolino

Il portaspazzolino è un vero e proprio nido di batteri. E quando questi batteri si accumulano, possono toccare gli spazzolini da denti e finire in bocca. Ecco le istruzioni per pulirlo:

  1. Mettere a bagno in una bacinella piena di aceto bianco mescolato con acqua (in parti uguali), lasciare agire per 30 minuti e risciacquare.
  2. Preparate una pasta di bicarbonato mescolato al limone e strofinate gli angolini con un vecchio spazzolino da denti, il risultato sarà immediato.

Le proprietà sbiancanti e antibatteriche del bicarbonato di sodio e dell’aceto bianco elimineranno le macchie più ostinate.

Disinfetta il water

Hai idea di cosa si nasconda nel water  ? Germi e batteri che possono disperdersi anche quando si tira lo sciacquone. Come curarlo? Versa abbastanza aceto bianco nella ciotola. Successivamente, spruzza l’aceto bianco all’interno e all’esterno della toilette. Lasciare agire per qualche ora e risciacquare.

Aggiorna lo scopino

Mettere a bagno in una miscela di acqua e aceto bianco (in parti uguali), lasciare riposare per diverse ore e risciacquare. Le proprietà antibatteriche dell’aceto bianco ti libereranno dai germi accumulati.

Lava l’asciugatrice

Non molte persone ne sono consapevoli, ma un’asciugatrice sporca può diffondere batteri sui vestiti puliti. Rimuovere il filtro o il condensatore e pulirlo con un panno imbevuto di aceto bianco mescolato con acqua. Devi anche pulire il luogo in cui è posizionato e voilà!

Copy