Press ESC to close

7 geniali trucchi domestici per pulire le pentole bruciate

Che si tratti di una padella in acciaio inossidabile o di una padella in alluminio, farla brillare quando bruciata è un compito noioso. Potrebbe trattarsi di grasso sul fondo della pentola che può annerirsi. Ci sono 7 formidabili consigli della nonna per superare questo problema.

Alcuni utensili da cucina possono bruciarsi ed è difficile farli brillare se non si conoscono i metodi giusti. Ecco come pulire le pentole senza prodotti chimici aggressivi.

È possibile pulire le pentole bruciate con i consigli della nonna

Alcuni utensili da cucina possono bruciarsi durante la cottura. Indipendentemente dal materiale, questo contenitore può richiedere un prodotto con effetto sgrassante perché il cibo tende ad attaccarsi. Sul fondo delle pentole si può formare una macchia sgradevole che persiste. Questo può accadere quando si prepara una ricetta che richiede molto tempo per essere preparata e il fondo della padella brucia. Quando si verifica questo inconveniente e lascia cattivi odori, niente panico! Non è nemmeno necessario utilizzare prodotti chimici aggressivi per rimuovere questi segni ostinati. 7 tecniche ecologiche del sistema D possono aiutarti a svolgere questo compito essenziale di manutenzione della casa.

1- Metti l’aceto e il bicarbonato in un pentolino per smacchiare

Una padella o una casseruola, una padella o una casseruola in acciaio inossidabile possono contenere macchie di grasso. L’aceto bianco, un liquido da usare in casa, è una soluzione acida perfetta per strofinare questi utensili da cucina essenziali. Per fare ciò, dovrai versare la stessa proporzione di acqua di questa fonte di acido acetico smacchiatore. Il secondo passo è far bollire questa miscela nel contenitore. Quindi versalo nel lavandino e aggiungi un cucchiaio di bicarbonato di sodio nella padella vuota. Questa polvere ha proprietà abrasive che aiutano a rimuovere in profondità la traccia. Dopo aver atteso 30 minuti, strofinare l’interno dell’utensile con una spugna ruvida.

2- Usa il sale per la tua casseruola o pentola in ghisa

Il sale grosso è un ingrediente che pulisce le tracce di grasso maleodorante che rimangono attaccate al fondo dell’utensile da cucina. Per evitare un uso eccessivo di una grande quantità di prodotti per la pulizia , utilizzare il minerale mescolato con acqua calda e detersivo. Poi, utilizzando una spugna ruvida, raschiate il fondo della padella con mezzo limone o con un vecchio spazzolino da denti. Dopo questa tecnica le macchie scompariranno sicuramente. Sorprendente, vero?

Padella bruciata

3- Usa il dentifricio per strofinare la padella

Per rimuovere i segni ostinati da questo utensile da cucina che tende a macchiarsi, il dentifricio è un prodotto ideale. Il suo segreto? Le sue proprietà abrasive, che, come il bicarbonato di sodio, prodotto domestico essenziale per un gran numero di compiti domestici, aiutano a sgrassare in profondità. Per pulire una pentola o una casseruola , mescolare un cucchiaio di questa polvere bianca in acqua bollente e versarla nel contenitore. La bruciatura si sarà staccata dalla padella o da un altro oggetto di cottura. Tutto quello che devi fare è strofinare!

4- Scegli l’ammorbidente per una padella pulita

Per deodorare e rimuovere i residui di grasso dal fondo della padella, l’ammorbidente, che puoi usare anche nel wc , è uno dei tuoi migliori alleati. Per trarne beneficio, dovrete versarne un po’ nell’utensile precedentemente riempito con acqua saponata. Attendi un’ora affinché lo sporco venga via e non ti resta che pulire con la parte ruvida della spugna. Un buon risciacquo e il contenitore è pronto per essere riutilizzato!

5- Usa la soda

Questo consiglio molto efficace dovrebbe essere utilizzato dal momento in cui la padella è stata bruciata. Si tratta semplicemente di versare la soda per coprire il fondo dell’utensile da cucina. Questa bevanda analcolica scioglierà il cibo attaccato al materiale. Il passaggio finale è lavare la padella come faresti normalmente.

6- Prova le compresse effervescenti per sciogliere il cibo

Come le bibite, questi farmaci hanno il potere di diluire i segni di bruciatura. Se volete approfittarne, versate a metà acqua calda nella padella e aggiungete due compresse effervescenti. Aspetta due ore e lava l’utensile con una spugna rigida e detersivo per piatti, che puoi utilizzare in 12 modi. Questo è tutto !

7- L’acqua calda può risolvere il tuo problema

Questa è la soluzione più semplice ma dovrete agire subito dopo aver cucinato il vostro piatto. Appena notate che il fondo della pentola si è bruciato, versate sul fondo dell’acqua bollente e lasciate agire tutta la notte. Tutto quello che devi fare è filtrare il cibo in uno scolapasta e lavare gli utensili da cucina.

Come posso evitare che il cibo si bruci nella padella?

Per evitare questo inconveniente di cui potresti fare a meno, devi adottare alcune abitudini. La scelta di padelle o pentole in acciaio è una di queste. Per evitare questi aloni ostinati e maleodoranti, è importante ungere l’utensile da cucina con dell’olio che avrete spalmato bene su tutta la sua superficie. Sarà poi necessario riscaldarlo ad alta temperatura per 5 minuti prima di inserirvi il cibo. Per pulirla in modo efficace, dovrai lasciare raffreddare la padella ed eliminare eventuali residui di cibo attaccati agli angoli.

È importante cuocere correttamente gli alimenti

Per evitare che questi segni sgradevoli si incastrino, è importante possedere abilità culinarie di base. Durante la cottura, non mescolare il cibo non appena lo aggiungi alla pentola o alla padella. Aspettate che siano dorate prima di usare la spatola in modo che non si attacchino al fondo del contenitore. Quando si utilizza latte che tende ad attaccarsi , far bollire prima l’acqua. Quindi puoi riscaldare il latticino a fuoco basso in modo che non bruci.

Pentola ad induzione

Usa gli utensili da cucina giusti

Per evitare bruciature ostinate, è importante che pentole, padelle, wok o padelle siano di buona qualità. Per questo è necessario scegliere utensili antiaderenti che vi sono già stati consigliati. La padella a induzione è ideale per evitare bruciature. Vari modelli sono disponibili nelle farmacie e nei negozi di elettrodomestici. Per trarne vantaggio, le piastre con la stessa tecnologia possono essere altrettanto efficaci.

Copy