Press ESC to close

8 consigli per rimuovere una macchia ostinata dai vestiti

Macchie di grasso, vino rosso, caffè… Non c’è niente di più fastidioso che vederli sui tuoi pantaloni o t-shirt preferiti. E quando la lavatrice non riesce a rimuoverli, è una tragedia! La buona notizia è che è possibile farli sparire senza l’uso di detergenti chimici. Scopri come fare!

Come si rimuovono le macchie che non possono essere rimosse?

Hai appena macchiato un tessuto? Prima di immaginare il peggio e piangere la tua maglietta migliore, adotta uno dei primi riflessi salvavita! Colpire la macchia mentre è ancora umida per evitare che si incastri nelle fibre dei tessuti. E per questo, non c’è niente come…

Aceto bianco: Metodo 1

Aceto bianco

Le nostre nonne non smettono mai di esaltare le virtù dell’aceto. Versatile ed economico, è LA soluzione di cui hai bisogno per trovare vestiti freschi e puliti quando escono dalla macchina. Grazie all’acido acetico che contiene, le macchie incastonate nelle fibre dei tessuti scompariranno magicamente!

Come fare?

  1. Versa una tazza di aceto bianco direttamente nello scomparto della lavatrice.
  2. Avviare la lavatrice con un ciclo di lavaggio regolare ad alta temperatura. Naturalmente, l’impostazione deve essere regolata in base al tessuto lavato. Fare riferimento all’etichetta di lavaggio.
  3. Una volta completato il ciclo, lavare i vestiti in lavatrice con il detersivo abituale. Preferire il sapone di Marsiglia per un lavaggio delicato e naturale.

Aceto bianco: Metodo 2

Ingredienti

  • Un grande secchio di acqua calda
  • Una tazza di aceto bianco
  • Un cucchiaio lungo

Come fare?

  1. Aggiungi la tazza di aceto bianco nel secchio.
  2. Mescolate con un cucchiaio.
  3. Quindi immergi i vestiti nel contenitore, assicurandoti di lavare i vestiti bianchi separatamente.
  4. Lasciare in posa per tutta la notte e poi risciacquare i vestiti con acqua tiepida.
  5. Tutto quello che devi fare è lavare i vestiti come al solito con il sapone di Marsiglia.

Niente più macchie ostinate! Inoltre, i tuoi vestiti saranno morbidi e piacevoli al tatto.

Come si rimuove una macchia ostinata dai vestiti bianchi?

Non è un segreto  che le macchie sui tessuti bianchi  non abbiano la reputazione di essere facili da rimuovere. Ma ci sono molte soluzioni efficaci che puoi adottare per riportarli al loro antico candore!

1. Limone

Il limone, questo agrume dal sapore acidulo, non viene utilizzato solo per insaporire i tuoi piatti. È anche in grado di staccare i maglioni e i top bianchi e indovinate un po’? Questo grazie al suo contenuto di acido citrico. Se, ad esempio, hai trovato macchie di sudore sulla tua biancheria intima bianca, prova il metodo qui sotto!

Come fare?

  1. Mescola una tazza di succo di limone con due tazze di acqua calda in una bacinella.
  2. Immergere l’indumento ingiallito nella soluzione.
  3. Strofina delicatamente l’area macchiata e poi lasciala riposare per un’ora.
  4. Quindi risciacquare il capo con acqua tiepida. Se la macchia è ancora presente, ripeti il processo.

2. Ammoniaca

Cerchi una soluzione più radicale? Questo trucco della nonna è perfetto per ravvivare il candore del bucato appannato!

Come fare?

  1. Mescola 1/4 di tazza di ammoniaca e 1/4 di tazza di acqua.
  2. Applicare questa soluzione direttamente sulla macchia da pulire e lasciare in posa per circa 15 minuti.
  3. Una volta scaduto il tempo, lavare il capo in lavatrice come al solito.

Ecco! Tutte le macchie sono sparite e i tuoi vestiti sono tornati al loro antico splendore!

3. Candeggina

Candeggiare

Come già sai, la candeggina può anche fare miracoli sul tuo bucato bianco. È infatti in grado di lasciarlo lucido e privo di macchie. Ma sai come usarlo correttamente per non rovinare i tuoi tessuti? Ecco come usarlo in lavatrice.

Come fare?

  1. Innanzitutto, impostare la macchina alla temperatura più alta. Naturalmente, è necessario un controllo dell’etichetta di lavaggio per non danneggiare i tessuti.
  2. Quindi aggiungi il tuo detersivo abituale.
  3. Quindi diluire un tappo di candeggina in un litro d’acqua e versare la miscela nel cestello della macchina.
  4. Avviare la macchina come di consueto.

Come promemoria, questo trucco funziona solo con il bucato bianco. La candeggina è tossica e può essere irritante, quindi usala con parsimonia.

Come si rimuove una macchia da un capo precedentemente lavato?

Mentre stai stirando la tua camicia appena lavata, hai scoperto una piccola macchia antiestetica. Niente panico! Puoi usare questi pochi smacchiatori naturali:

1. Perossido di idrogeno

Stai cercando un prodotto sicuro ed efficace per rimuovere efficacemente le macchie dai tessuti? Il perossido di idrogeno o perossido di idrogeno è il prodotto che soddisferà le tue aspettative. È una soluzione facile e molto economica. Tutto quello che devi fare è seguire questi passaggi per sfruttare le sue proprietà smacchiatrici.

Come fare?

  1. Inizia inumidendo l’area da pulire con acqua tiepida.
  2. Applicare il perossido di idrogeno direttamente sulla macchia in questione.
  3. Lasciare agire la soluzione per un’ora, che è il tempo necessario per penetrare nelle fibre del tessuto.
  4. Usando uno spazzolino morbido o un asciugamano pulito, strofina la macchia.
  5. Quindi versare acqua tiepida sulla parte macchiata del capo e risciacquare. Se necessario, ripetere il processo.

2. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio fa miracoli sui tessuti macchiati, se usato come pasta. È un ottimo detergente e deodorante per il bucato. Ecco come usarlo in pochi semplici passaggi:

Come fare?

  1. Mescola un cucchiaio di acqua con 2 cucchiai di bicarbonato di sodio.
  2. Applicare la pasta sulla macchia e poi strofinare con un vecchio spazzolino da denti o con le dita.
  3. Lascia riposare per una notte.
  4. Il giorno dopo, risciacquate e ammirate il risultato!

Come si rimuovono le macchie ostinate dai vestiti?

  • Cosa non fare?

    1. Non usare acqua calda, in quanto ciò può fissare la macchia nelle fibre del tessuto.
    2. Non strofinare la macchia, può diffonderla…
    3. Evitare l’uso di sale grosso, in quanto danneggia il tessuto.
  • Quale metodo devo usare per rimuovere una macchia?

    1. Se la macchia è fresca, cerca di rimuoverla il più possibile con carta assorbente, senza strofinare.
    2. Usa l’aceto bianco mescolando tanto aceto quanto acqua fredda, quindi lascia agire per qualche minuto e strofina con una spazzola.
    3. Usa il succo di limone per rimuovere alcune macchie come quelle di tè, caffè, vino, rossetto, ecc.
    4. Se le macchie sono prodotte dalla lavatrice, cercare di determinarne la causa (ad es. accumulo di prodotti nei tubi) e rimediare al problema.

Ora tocca a te provare questi pochi trucchi della nonna per sbarazzarti delle macchie!

Copy