Press ESC to close

Allarme furto con scasso: i 5 migliori consigli per aumentare la sicurezza ed evitare di essere derubati questo Natale

Durante le vacanze di Natale siamo felici di incontrare i nostri cari vicino a noi o in un’altra città. Tuttavia questo periodo è favorevole ad un furto con scasso perché le assenze degli occupanti della casa sono frequenti. Ecco 5 consigli da seguire per migliorare la sicurezza e partire serenamente.

Proteggere la propria casa è necessario in caso di assenza durante il periodo natalizio quando il rischio di furto con scasso è più alto. Per proteggersi da questo pericolo esistono 5 riflessi utili per prevenire il furto dei vostri oggetti preziosi. Potrai andare a trovare i tuoi cari in tutta tranquillità!

È importante migliorare la sicurezza per evitare furti durante il periodo natalizio

Nel periodo natalizio si assiste spesso ad un aumento dei furti con scasso nelle case dovuti all’assenza di occupanti, cosa che può facilitare un’effrazione. Prevenire i furti richiede numerose misure per evitare intrusioni indesiderate. Tra questi, il sistema di allarme, che chiede a un vicino vigile di segnalare qualcosa di strano o addirittura elimina tutte le tracce e gli indizi della tua assenza. Per evitare effrazioni,  ci sono 5 consigli da seguire  per rafforzare la propria sicurezza e sfruttare questo periodo di tranquillità che le vacanze ci offrono.

Furto in un'abitazione - fonte: spm

1- Simulare una presenza per proteggersi dai furti

Per proteggerti da un ladro durante le tue vacanze o una breve partenza, dovrai proteggere la casa fingendo di essere lì. Oltre ad accendere le luci quando sei lontano, investi in timer che si accendono e spengono. Questa misura precauzionale  può scoraggiare i ladri perché un segno di presenza è un deterrente per un ladro. In questo modo non ti accorgerai di nessun oggetto rubato al tuo ritorno dalle vacanze!

Vacanza tranquilla - fonte: spm

2- Sii discreto per proteggerti dai ladri

Per prevenire qualsiasi rischio di furto con scasso, è necessario seguire alcuni consigli per proteggere la propria casa. Per evitare che questi criminali commettano i loro misfatti,  mostra anticipazione . Prima di un’assenza prolungata, diffidate da chi rappresenta donazioni per associazioni o da chi vende calendari porta a porta. Potrebbero farti domande per indurti a rivelare informazioni che potrebbero aiutarli a entrare in casa tua. Informarvi di un’assenza prolungata per le vacanze può aumentare il rischio che un ladro entri in casa vostra durante la vostra assenza.

Prevenire un tentativo di furto con scasso - fonte: quale

3- Le foto sui social network ti espongono ai criminali

Documentare la tua vacanza sui social media è il modo migliore per aumentare il rischio di essere derubati. Questo è tanto più vero  se il tuo profilo è pubblico  perché, involontariamente, dai tracce e indizi che la tua casa non è occupata. Per proteggere la tua casa, è meglio  rivelare i tuoi dati solo al ritorno dalle vacanze . Seguendo questo consiglio eviterete un tentativo di effrazione.

Furto con scasso - fonte: spm

4- Avere buoni rapporti con i vicini previene il rischio di effrazioni

Per combattere questo atto di delinquenza commesso quando si va in vacanza, si consiglia di avere vicini vigili. E per una buona ragione, scambiare numeri con una persona fidata può garantire la sicurezza della tua casa e informarti della presenza di un potenziale ladro. Il tuo vicino sarà in grado di dirti  se una persona sospetta si aggira intorno alla tua casa  e potrà avvisare la polizia se sospetta che dei ladri siano entrati. I vicini possono chiamare la polizia se notano intrusioni. Grazie a questa accortezza potrai goderti la tua vacanza in tutta tranquillità!

5- Proteggere i tuoi oggetti di valore ti evita di essere vittima di un furto con scasso

Per mettere in sicurezza la casa ed essere efficaci nella lotta contro i furti con scasso, è importante non esporre i propri oggetti di valore posizionandoli vicino alle finestre. Rendere visibili le chiavi della macchina in casa può potenzialmente essere un elemento che può invogliarli ad entrare in casa. Per sentirsi sicuri prima di un’assenza prolungata , è consigliabile lasciare le tende chiuse. Una buona abitudine per nascondere i tuoi effetti personali e scoraggiare i ladri dall’entrare in casa tua!

L’allarme, un’arma di deterrenza

Come visto in precedenza, ci sono vari consigli per proteggere la propria casa. Il mezzo più sicuro e protetto resta però l’ allarme . Infatti un allarme, sia esso in una casa o in un appartamento, rappresenta un’ottima arma deterrente.

Una buona aggiunta per proteggere il tuo appartamento o la tua casa

Oltre ai vari consigli, l’allarme rappresenta quindi un ottimo complemento di protezione. L’allarme aiuta a scoraggiare eventuali ladri che si avvicinano troppo alla tua proprietà con intenzioni dannose. Inoltre, a seconda del tipo di allarme scelto, i consigli sopra citati non saranno più di alcuna utilità. L’allarme rappresenta di per sé una sicurezza sufficiente. Tuttavia, anche se hai installato un allarme in casa, il rischio zero non esiste.

Scegliere l’allarme adatto alla tua casa

Vuoi proteggere ulteriormente la tua casa? Dovresti sapere che il tipo di allarme è diverso a seconda dell’alloggio. Una casa non avrà le stesse esigenze di un appartamento in termini di protezione. Ad esempio, una casa grande necessita di rilevatori di movimento vicino al giardino mentre per un appartamento è preferibile installarli vicino alle finestre e soprattutto alla porta d’ingresso.

Copy