Press ESC to close

bucce d’arancia: la migliore alternativa per profumare la casa

L’alloro è una pianta molto diffusa in cucina, insaporisce le pietanze e ne esalta il gusto. Questo arbusto appartiene alla famiglia delle Lauracee ed è facile da coltivare. È ideale per la preparazione di pietanze al forno come pollo e carne ed è consigliato per insaporire zuppe e risotti.

Inoltre, se la metteste in forno, la foglia di alloro avrebbe un’altra utilissima funzione. Scopri quale!

Come usare le foglie di alloro per profumare la casa?

foglie di alloro

logo pinterest

Foglie di alloro – Fonte: spm

Infornare le foglie di alloro diffonde un gradevole profumo in casa ed elimina i cattivi odori dalla cucina.

Dopo aver accuratamente tolto dal forno tutto lo sporco, dovuto ai tanti usi, mettete delle foglie di alloro su carta da forno per 15/20 minuti a circa 150 gradi centigradi.

Vi ricordiamo che  le foglie di alloro  possono essere essiccate anche nel microonde. Non vi resta che rivestire il piatto girevole del forno con carta da forno, adagiare le sfoglie e coprirle con un altro foglio di carta.

Lasciandole cuocere per 35 secondi a 1000 watt le foglie risulteranno dorate. Se sono ancora morbide, lasciarle per altri 10 secondi, facendo attenzione a non bruciarle.

La foglia di alloro essiccata al forno non solo lascia un buon profumo ma aiuta anche a conservarlo a lungo e ad averlo a disposizione quando vogliamo aggiungerlo ai nostri piatti.

Come sgrassare il forno con il limone?

Il limone  può essere utilizzato anche per togliere i cattivi odori dal forno. È un noto neutralizzatore naturale per assorbire i cattivi odori e emanare un fresco profumo.

Ecco due metodi per usarlo in forno:

1- Mescolare 500 ml di acqua e 150 ml di succo di limone. Quindi, versa il composto in un flacone spray e spruzzalo su tutta la superficie del forno. Non dimenticare di versarne un po’ anche sulle griglie.

2- Prendi una teglia e aggiungi un po’ d’acqua e il succo di tre limoni. Poi accendete il forno a bassa temperatura e lasciatelo per almeno mezz’ora in modo che l’acqua evapori con il limone. Una volta spento il forno, lasciate asciugare la teglia all’interno con la porta del forno chiusa. Infine, passare un panno su tutte le superfici per sgrassare.

In questo modo non solo avrai eliminato i cattivi odori ma questa punta pulirà anche a fondo il tuo forno.

Come profumare la casa con la scorza d’arancia?

Bucce d'arancia al forno

logo pinterest

Bucce d’arancia al forno – Fonte: spm

Le bucce d’arancia  sono anche una soluzione molto semplice per profumare la casa in modo naturale. Hai solo bisogno di metterli in un forno caldo o su riscaldatori.

Sono ideali anche per combattere zanzare e formiche perché agli insetti non piace l’odore degli agrumi. Puoi usarlo anche per pulire e lucidare l’acciaio inossidabile, sia sugli utensili da cucina che sui lavelli.

Copy