Press ESC to close

Cattivo odore di spazzatura: 5 consigli per rimuoverlo

Il bidone della spazzatura è un catch-all, contiene tutti i rifiuti alimentari in carne, latticini e bucce di frutta e verdura… Hai capito che ha tutto per essere un terreno fertile per i batteri e contenere odori sgradevoli o addirittura insopportabili. Detto questo, non importa quanto profumi la tua casa con i profumi più deliziosi, avrà sempre un cattivo odore se non presti molta attenzione al tuo bidone della spazzatura adottando i gesti giusti. Vuoi rimuovere gli odori disgustosi dai rifiuti di casa? È una buona cosa perché sei nel posto giusto!

Quali sono le cause dei cattivi odori in un bidone della spazzatura?

Come deodorare un bidone della spazzatura da cucina con trucchi naturali?

Molte persone non hanno la possibilità di svuotare il bidone della spazzatura fuori dalla cucina e sono costrette a tenerlo in un armadio chiuso sotto il lavandino, sei uno di loro? Non è così male come sembra perché le soluzioni non mancano…. Resta con noi, te lo racconteremo noi!

1. Aceto bianco

L'aceto bianco è un sostituto dei detergenti chimici

Perché stare con le mani in mano quando puoi  evitare che l’odore della spazzatura invada tutta la tua casa con l’uso di prodotti naturali? Le soluzioni non mancano. Pronto a scoprire trucchi che ti aiuteranno a scacciare quei cattivi odori una volta per tutte? Andiamo, andiamo!

Innanzitutto, la regola d’oro per avere un bidone della spazzatura pulito è pulirlo regolarmente perché i residui di cibo tendono a fuoriuscire dal sacco della spazzatura e a diffondere un odore fastidioso. Pertanto, ti consigliamo vivamente di lavarlo bene con una spazzola riservata a questo scopo con acqua e sapone liquido e un ingrediente segreto. Sei stato in grado di indovinare? Non ci vuole molto perché la suspense riveli che l’aceto bianco è nemico di batteri, marciume e odori sgradevoli!  Disinfetta, igienizza e deodora come un prodotto magico senza eguali.

Come fare?

Per fare ciò, aggiungi semplicemente una tazza di aceto bianco alla tua miscela di acqua e sapone liquido strofinando le pareti interne ed esterne del bidone della spazzatura.

FYI

Anche il succo di limone, essendo ottenuto da un agrume ricco di acidità, è forte per questa missione, quindi puoi alternare tra i due.

2. Bicarbonato di sodio e oli essenziali

Scommettiamo che il vostro carrello della spesa non mancherà d’ora in poi di questo prodotto, mentre i più avvezzi non ne faranno quasi mai a meno e hanno addirittura intuito che stiamo parlando di bicarbonato di sodio! Questa magica polvere naturale ha proprietà detergenti. Ha dimostrato il suo valore nella deodorizzazione di servizi igienici, armadi o persino lavanderia… E ora sta per battere un nuovo record come assorbitore naturale del fastidioso odore del bidone della spazzatura.

Come fare?

Per ottenere il massimo, è sufficiente versare un cucchiaio di bicarbonato di sodio sul fondo del cestino con qualche goccia di olio essenziale di lavanda, limone o tea tree. Questa combinazione è semplicemente fantastica perché assorbirà l’odore della spazzatura come se non fosse mai esistita!

3. Fondi di caffè

Fondo di caffè

A proposito di cattivi odori, scommettiamo che un altro ingrediente non mancherà nella vostra cucina. Vi diamo degli indizi per riconoscerlo: apre gli occhi al mattino, rompe il ghiaccio tra una coppia e l’altra all’ora di colazione e delizia le papille gustative dei grandi dormiglioni. Va bene, ti viene l’acquolina in bocca? Ben fatto, indovina bene, stiamo parlando del caffè! Infatti, basta un cucchiaio di fondi di caffè sul fondo del bidone per combattere la formazione di cattivi odori. Comodo, vero?

4. Polvere di argilla

Inoltre, non mancheremo di citare la polvere di argilla come assorbitore di odori naturale per eccellenza e non solo… Questo ingrediente biologico è ampiamente disponibile e non costa nulla sul mercato. Per finire!

5. Carta da giornale

Infine, per esaminare tutte le possibili soluzioni, ti consigliamo di rivestire il cestino con carta di giornale che assorba tutto il liquido che fuoriesce dal sacco della spazzatura in modo che l’odore non si diffonda in tutta la cucina.

Come si prevengono i cattivi odori in un bidone della spazzatura?

Prima che  gli odori forti decidano di entrare nella tua cucina a causa dello sviluppo microbico dei tuoi rifiuti domestici, sarà saggio adottare alcune misure preventive, ovvero:

  • Separa i residui del tuo cibo e separa il solido dal liquido in modo che non ci sia acqua che ristagna nel sacco della spazzatura;
  • Evitare di mescolare carcasse di gamberi, gusci d’uovo o bucce di melone con altri rifiuti in quanto accelerano la formazione di succhi di spazzatura;
  • Tira fuori il sacco della spazzatura ogni giorno;
  • Smaltire i rifiuti subito dopo aver mangiato pesce;
  • Ricordati di pulire e deodorare il fondo del bidone della spazzatura almeno una volta alla settimana, ed è esattamente ciò che tratteremo nel prossimo punto di questo articolo…

Ora che ti abbiamo illuminato sui migliori trucchi per sbarazzarti del cattivo odore della spazzatura, non dovrai più pagare la tassa sul cibo!

Copy