Press ESC to close

Come accorciare i pantaloni mantenendo l’orlo originale (metodo semplice)

Non è sempre facile trovare pantaloni che si adattino perfettamente alla tua taglia. Chi non si è mai innamorato del paio di jeans quasi perfetti, ma spesso troppo lunghi? Se ti sei già trovato in questa situazione, sappi che è possibile accorciare i pantaloni, mantenendo l’orlo originale. Scopri come con questo consiglio semplice e pratico.

Per orlare i tuoi jeans senza chiamare un professionista, senza rattoppare i pantaloni mantenendo l’orlo originale, ti suggeriamo il seguente metodo.

Passaggi per accorciare i jeans mantenendo l’orlo  

Passaggio 1: scegli la lunghezza desiderata

Indossa i jeans con un paio di scarpe per essere più preciso nelle tue misure. Segna la parte da orlare con il gesso.

segnare il surplus

Passaggio 2: appunta l’orlo originale

Dopo aver segnato la parte da accorciare, piegare il tessuto in eccesso verso l’esterno. Assicurati che l’orlo originale superi la lunghezza contrassegnata. Quindi attacca gli spilli sul fondo dei jeans, lungo l’orlo originale per tenerlo in posizione, e rimuovi i jeans. Appiattire bene l’orlo stirandolo con il ferro da stiro.

Epingler-lourlet

Passaggio 3: ripetere la piega sull’altra gamba

Per fare questo, sovrapponi semplicemente le 2 gambe dei jeans su una superficie piana per riprodurre simmetricamente la piega sulla seconda gamba. Appunta anche l’orlo della seconda gamba.

Piega su entrambe le gambe

Passaggio 4: cuci l’orlo

Usando filo e ago o la macchina da cucire, cuci alcuni punti appena sotto l’orlo appuntato, percorrendo tutta la parte inferiore della gamba.

Cuci l'orlo

Passaggio 5: apri l’orlo

Ora puoi rimuovere gli spilli e aprire l’orlo originale. Troverai quindi una striscia di tessuto all’interno della gamba, lungo il fondo dei jeans. Sovrapponi le 2 gambe dei jeans per assicurarti che i due orli che hai tenuto siano uguali.

Spiega l'orlo

Passaggio 6: ritocchi finali

Indossa i jeans per assicurarti che le misure che hai preso siano quelle giuste. Tutto quello che devi fare è stirare l’orlo per appiattirlo e appiattire il cappio di tessuto all’interno della gamba.

Orlo in ferro

Qui ti mostriamo come cucire a mano per la prima volta, soprattutto se sei alle prime armi e non hai una macchina da cucire. In effetti, cucire con la macchina non è necessariamente intuitivo se sei ancora alle prime armi. Ma con queste poche istruzioni per infilare la bobina, posizionare la bobina, installare e cambiare l’ago e utilizzare il piedino, la macchina per cucire non avrà più segreti per te!

Consigli per cucire a mano per principianti

Attrezzatura : 

  • Filo da cucito: scegli un filo colorato che contrasti con i tuoi jeans
  • Un ago da cucito: scegli un ago di media lunghezza adatto a tessuti spessi come i jeans
  • Perni
  • Gesso da sarto per segnare l’orlo
  • Un ditale: che inserirai nella punta del dito, generalmente il medio o l’anulare, per proteggerti quando spingi l’ago per infilarlo nel tessuto
  • Forbici da cucito
  • Un metro a nastro

Il metodo da seguire: 

Per prima cosa infila il filo nell’ago. Per fare questo, prendi un filo lungo e fai passare la sua estremità attraverso la cruna dell’ago, in modo che l’ago sia al centro e le estremità del filo abbiano la stessa lunghezza. Lega le estremità in modo da poter intrappolare il filo nel tessuto durante la cucitura.

Quindi pungere il retro del tessuto con l’ago per creare un foro attraverso il quale passerà il filo. Passare l’ago attraverso il tessuto e tirarlo per far passare il filo per tutta la sua lunghezza.

Per eseguire un secondo punto, fai passare l’ago nella direzione opposta, cioè attraverso il rovescio del tessuto ed estrai nuovamente l’ago, seguito dal filo. Tirare il filo per tutta la sua lunghezza finché non si avverte resistenza. I due punti che hai creato finora dovrebbero assomigliare a un piccolo trattino. Ora tutto ciò che devi fare è ripetere i passaggi precedenti, assicurandoti di allineare tutti i punti. Quando hai finito di cucire, fai un nodo a figura 8 per fissare la cucitura. Se necessario, ripeti questo nodo 2 o 3 volte.

In questo modo potrai ritoccare i tuoi pantaloni e regolarne la lunghezza mantenendo l’orlo originale, senza rivolgerti allo stilista.

Copy