Press ESC to close

Come affilare un rasoio per farlo durare più a lungo?

Quando si parla di rasatura, sembra che la maggioranza preferisca ancora i rasoi usa e getta piuttosto che quelli elettrici che rimangono piuttosto costosi. E sebbene i prodotti usa e getta siano un’alternativa rapida ed economica, hanno un impatto piuttosto negativo sull’ambiente. Sarebbe quindi più saggio migliorare la durata delle lame con cui ci radiamo migliorandone l’affilatura. Ecco perché ti mostriamo un metodo efficace per affilarli e migliorarne così la durata.

La maggior parte degli uomini utilizza ancora i rasoi usa e getta e, come già sappiamo, le lame di questo gadget essendo piuttosto sottili, diventano rapidamente meno affilate. Queste piccole parti in acciaio devono quindi essere sostituite abbastanza spesso. Fortunatamente, non devi sbarazzartene subito perché, se sei intelligente,  è possibile rinnovarli.  Per fare questo, condividiamo con te un processo di affilatura della lama di rasoio rapido, facile ed economico.

Lamette da barba – fonte: spm

Come affilare un vecchio rasoio?

Affilare le lamette da barba non è una nuova abitudine. Perché le lame sottili  tendono a soffrire di piccole crepe che indicano il loro deterioramento,  e sono state ideate diverse tecniche per rimediare. Ciò in questo caso ci dimostra che non sono necessari materiali elaborati per ottenere risultati convincenti. Inoltre, è importante ricordare che le lamette da barba devono essere conservate in un luogo asciutto e sono uno degli oggetti da non tenere in bagno.

Per iniziare, devi prima procurarti una base adatta per il tuo affilalame. Deve essere molto piatto.  Cioè quanto più uniforme possibile  può essere un pezzo di vetro.

Per il vostro affilacoltelli domestico, molti di voi potrebbero già avere in casa i materiali necessari  : le scatole di fiammiferi.  Ora potete immaginare che se questi ci servono è per la loro caratteristica principale senza la quale non è possibile utilizzare i fiammiferi. Stiamo ovviamente parlando del raschietto.

Raschietto Matchbox – fonte: spm

Per iniziare, prendi 6 scatole di fiammiferi  e ritagliale in modo da lasciare solo la parte con i raschietti . Fate attenzione anche a tagliarli seguendo le linee e quindi senza lasciare bordi. Disporre quindi i raschiatori tra loro in modo che la larghezza non superi quella delle lame. In questo modo proteggerai le piccole strisce di plastica che si trovano su entrambe le estremità delle lame e che le tengono insieme.

Per affilare il rasoio, farai  avanzare più volte le lame verso la parte anteriore e non verso la parte posteriore . Cioè, non raschierai il rasoio avanti e indietro o come faresti quando ti radi. Continua a farlo per 1 minuto e dovresti notare rapidamente un risultato.

Affilatura della lama del rasoio - fonte: spm

A proposito di fiammiferi, è molto  pratico utilizzarli anche per eliminare i cattivi odori dai WC.

Un altro consiglio per affilare il rasoio: la tecnica jeans

Affilatore per rasoio sulla superficie dei jeans – fonte: spm

Tieni presente che esiste anche un altro metodo che prevede  l’utilizzo di tessuto denim per ripristinare l’affilatura delle lame.  Che si tratti di rasoi usa e getta o a cartuccia, questo metodo dovrebbe dimostrarsi valido e rimanere tra le migliori alternative alla classica tecnica con la pelle. Ecco come farlo:

– Trova un vecchio paio di jeans

Prova a prendere  un paio di jeans  che non usi più e posizionali  su una superficie piana e solida.  Assicurati anche di svuotare il perimetro dei jeans poiché dovrai muovere vigorosamente le braccia in avanti.

– Lavare e asciugare il rasoio

Prima di iniziare ad affilare, prepara un contenitore di acqua saponata utilizzando il detersivo per i piatti, quindi immergi il rasoio per 20 minuti ruotandolo  delicatamente per pulirlo a fondo.  In questo modo, avrai rimosso tutti i follicoli piliferi e tutta la sporcizia intrappolata tra le lame e gli angoli dello strumento di rasatura. Successivamente asciugherai il rasoio e per fare ciò dovrai solo scuoterlo sul lavandino e poi tamponarlo su un asciugamano pulito per assicurarne un’asciugatura ottimale.

– Affilare

Ora che le lame sono pronte per essere affilate, sposterai il rasoio in avanti contro il tessuto denim  con movimenti brevi e rapidi . Fate questa operazione una ventina di volte, esercitando una pressione appena sufficiente a togliere eventuali imperfezioni. Infine, ripetete il procedimento in senso inverso quindi sciacquate il rasoio con acqua calda e asciugatelo.

Con questi consigli non avrai più bisogno di buttare via il tuo rasoio e potrai usarlo più a lungo.

Copy