Press ESC to close

Come aumentare la pressione dell’acqua nei rubinetti e nella doccia?

Senza ricorrere a servizi idraulici, è possibile aumentare la pressione del rubinetto del lavandino o della doccia il cui getto è troppo debole. Puoi regolare il flusso dell’acqua con due semplici ed efficaci consigli.

Che si tratti di lavandini, vasche da bagno o docce, puoi aumentare il flusso della tua acqua senza chiamare uno specialista. Probabilmente le tue riserve d’acqua sono bloccate dal calcare che ostacola il flusso.

Come funziona la pressione dell’acqua?

Anche se la pressione dell’acqua può sembrarti bassa, sappi che varia da una casa all’altra. Molti fattori lo determinano, come la rete pubblica ma anche gli impianti idraulici. L’erogatore che eroga acqua potabile offre una pressione di 3 bar. Pertanto, se la vostra portata è superiore a 5 bar , è consigliabile chiamare uno specialista per installare un riduttore di pressione. Se invece la portata è inferiore alla media sarà necessario installare un booster in grado di aumentare la velocità del flusso.

Acqua di rubinetto

Cosa succede quando il flusso d’acqua è troppo alto?

Se ti sei appena trasferito o noti che la pressione dell’acqua è cambiata, è importante chiamare un esperto per controllarlo. Il motivo per cui è fondamentale avere una buona portata d’acqua è che troppa può provocare schizzi o rumori fastidiosi nelle tubazioni. Questo fenomeno può danneggiarli e usurare i vostri elettrodomestici come la lavatrice o la lavastoviglie.

Quali sono le conseguenze di un flusso d’acqua troppo basso?

Sebbene una portata troppo elevata, superiore a 5 bar, possa danneggiare i tubi e le apparecchiature della tua casa, anche la bassa pressione può avere un impatto negativo. Ciò si traduce in un getto d’acqua troppo debole nella doccia, in un flusso lento e minimo nel lavandino ma anche in un’irrigazione difficile delle vostre piante. Diverse ragioni possono spiegare questo, come la mancanza di vicinanza alla torre dell’acqua, l’ostruzione da parte del fornitore o anche la presenza di una curva nel percorso. A volte un flusso d’acqua debole può essere un indicatore di una perdita che deve essere risolta. In questo caso è fondamentale chiamare uno specialista idraulico per evitare danni causati dall’acqua con conseguenze gravi.

L’installazione di un booster aumenta il flusso d’acqua

Se hai difficoltà a ricevere un normale flusso d’acqua, è necessaria l’installazione di una pompa booster. Si tratta di una pompa posta in superficie dotata di un serbatoio che ne aumenta la portata. È caratterizzato da una porta di aspirazione collegata alla rete cittadina ma anche da una porta di scarico. Quando l’idraulico installa questa attrezzatura , può tagliare i tubi utilizzando una valvola. Il booster consentirà un migliore flusso in casa.

Getto d'acqua nella doccia

Cosa devo fare se la pressione dell’acqua non è buona?

Il vantaggio principale di avere un flusso d’acqua ottimale non è solo quello di garantire un maggiore comfort, ma anche di ottimizzare le spese idriche. Si consiglia quindi di rivolgersi ad un idraulico per darvi i consigli più rilevanti per risolvere questo problema. Questo specialista sarà in grado di offrirti opzioni per aumentare o ridurre la pressione. Suggerirà eventualmente l’installazione di apparecchiature per avere un normale flusso d’acqua. Quando non è così, a volte la causa è un’ostruzione nelle entrate dell’acqua come il rubinetto o la parete della doccia. Questo posto nel bagno può essere pulito facilmente con un trucco.

Come migliorare il flusso d’acqua da un rubinetto?

Per migliorare la pressione dell’acqua nel lavandino, avrai bisogno di due ingredienti formidabili: acqua ossigenata e bicarbonato di sodio. Per prima cosa, applica sul rubinetto un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata . Aggiungere la polvere bianca in modo che questo composto formi una pasta che dovrà essere lasciata agire per 30 minuti e risciacquare il tutto con acqua calda. Apri il rubinetto e vedrai che il getto è più forte.

Come aumentare la pressione del soffione della doccia?

Per risolvere questo problema bisognerà armarsi di una tazza di acqua calda, mezza tazza di aceto bianco, un ingrediente casalingo essenziale, il succo di un limone e uno spazzolino da denti. Se il soffione della doccia non è rimovibile , metti tutti questi ingredienti in un sacchetto di plastica e legalo sopra l’attrezzatura per 15 minuti. Dopo averlo rimosso, spazzolare la testina per eliminare i residui di tartaro. Tutto quello che devi fare è provare!

Copy