Se stai cercando un’opzione sostenibile per aggiungere determinate piante al tuo giardino di casa, ti consigliamo di imparare come coltivare mirtilli in vaso da avere sempre in casa; La cosa migliore di questa opzione di giardinaggio è che non richiede molto tempo o spazio.

Avere mirtilli in casa che non vengono elaborati o contengono sostanze chimiche aggiunte sarà una realtà una volta che deciderai di metterti al lavoro. Non preoccuparti, perché questa opzione ti farà risparmiare alcuni pesos, inoltre con questo metodo consumerai esclusivamente frutta biologica.

Secondo il portale medico specializzato MedLine Plus, questo frutto è un alleato essenziale per trattare l’invecchiamento, migliorare la memoria  e promuovere le capacità intellettuali attraverso la funzione cognitiva; Tuttavia, non ci sono ancora prove mediche sufficienti per sostenerlo.

Come coltivare mirtilli in vaso

«Il mirtillo rosso potrebbe aiutare a prevenire le infezioni della vescica impedendo ai batteri di attaccarsi alle pareti della vescica. Il mirtillo è un frutto ricco di fibre, che può aiutare la normale funzione digestiva. Contiene anche vitamina C  e altri antiossidanti.

Inoltre, il mirtillo contiene sostanze chimiche che potrebbero ridurre l’infiammazione e combattere le cellule tumorali, gli esperti spiegano i benefici del consumo di questo frutto.

Ora che sai come questo piccolo frutto – nella sua versione fresca o disidratata – ti aiuterà a migliorare la tua salute generale, oltre a dare ai tuoi  piatti un sapore delizioso che contrasta con alcuni frutti, carni e persino pasta.

Come coltivare piante di mirtilli in vaso

Ecco come puoi avere la tua pianta di mirtillo a casa

Dal momento che hai deciso di integrare questo frutto rosso nel tuo orto di casa, ti diremo qual è il modo migliore per coltivare mirtilli in vaso da avere sempre in casa:

  • La prima cosa che dovresti sapere è che hai bisogno della frutta cruda, perché la versione disidratata che trovi nella confezione non funzionerà. Quando avrai il piccolo frutto, rimuoverai la polpa e pulirai il seme.
  • In un bicchiere d’acqua metterai i semi per 24 ore, scarterai quelli che galleggiano, perché hanno meno probabilità di germogliare. Quelli che rimangono, mettili su un piatto su un panno umido. Tienili in umidità tra 7 e 10 giorni, noterai come inizia a germogliare
  • Prendi un vaso di medie dimensioni che abbia un buon sistema di drenaggio, quindi riempi con uno strato di argilla, poi uno strato di terreno acido e alla fine mescola di terra nera e foglie
Come coltivare i mirtilli in vaso Raccomandazioni

  • Fai piccoli fori nel terreno della pentola e posiziona le piccole germinazioni, non premere troppo il terreno
  • L’irrigazione dovrebbe essere fatta due volte a settimana, la pianta di mirtillo dovrebbe essere tenuta al sole indirettamente.
Copy