Press ESC to close

Come eliminare in modo naturale le termiti che infestano i mobili in legno?

Se noti piccoli mucchi di polvere di legno sotto il divano, significa che stai effettivamente osservando un’infestazione di termiti. Questi parassiti diventano problematici quando hanno avuto il tempo di infestare la casa e iniziare a nutrirsi dei vostri preziosi mobili in legno. Sapendo che le loro piccole dimensioni non ne facilitano l’eliminazione, vi proponiamo una tecnica che ne tiene conto e vi libererà così una volta per tutte da questi parassiti.

Oltre alla piccolezza delle termiti, la difficoltà nell’eliminarle risiede anche nel fatto che non sempre possono essere individuate a meno che non abbiano causato danni visibili e abbiano avuto il tempo di fondare grandi colonie. In tal caso potrebbe essere necessario rivolgersi ad una ditta specializzata. Se ritieni che il tuo caso sia meno allarmante, ti presentiamo  un consiglio della nonna che vale la deviazione.

Termite

Quale ingrediente naturale per eliminare le termiti?

Se esistono soluzioni chimiche per porre fine all’invasione delle termiti, è possibile che tu possa farlo tu stesso utilizzando un ingrediente naturale:

Olio d’arancia, un rimedio efficace contro le termiti

Olio di arancio – fonte: spm 

L’olio d’arancia può essere preparato da te o semplicemente trovato nei negozi online. Se volete prepararlo procuratevi un olio a vostra scelta, alcool etilico e scorze di arancia da mettere in un barattolo e  lasciare riposare per qualche giorno . Prendi un flacone spray in cui hai versato la tua miscela e poi spruzzalo direttamente sui tuoi mobili e su eventuali nidi che potresti aver identificato.

Altri suggerimenti per sbarazzarsi delle termiti

Sebbene l’olio d’arancia sia efficace contro le termiti, anche altri ingredienti possono porre fine alla loro infestazione.

Aceto per porre fine alle termiti

Anche in questo caso armatevi di uno spray in cui versare dell’aceto bianco da spruzzare direttamente sulle zone infestate. Inoltre, assicurati di ripetere l’uso dello spray antitermiti  tre volte  al giorno per una maggiore efficacia.

Naturalmente non c’è niente di meglio che rivolgersi a un professionista, soprattutto in caso di grandi infestazioni. Detto questo, queste soluzioni possono tornare utili quando si tratta di piccole infestazioni  e nelle prime fasi della proliferazione.

Termiti congelanti

Esiste anche un processo che consiste nel porre fine alle termiti congelandole. Per fare questo, si inietta azoto liquido nelle aree boschive secche colpite dall’infestazione di termiti. Questo metodo elimina la maggior parte della colonia  attraverso l’esposizione al freddo.

Attenzione: questo procedimento deve essere utilizzato anche da un professionista. Tieni presente che il gas azoto può essere pericoloso se inalato e può causare vertigini o nausea se non maneggiato con attenzione.

Acido borico per eliminare le termiti

Acido borico – fonte: spm

L’acido borico rimane una sostanza tossica e classificata come pericolosa. Per questo motivo si consiglia di utilizzarlo con cautela e attenzione e di tenerlo lontano dalla portata di bambini e animali domestici. Per usarlo, procurati l’acido borico in un negozio di giardinaggio. Mescolare un cucchiaino di acido borico, zucchero e latte in un contenitore e mettere la pasta risultante nei tappi delle bottiglie. Posizionali in luoghi strategici in cui si trova la colonia di termiti.

Usa terra di diatomee per uso alimentare contro le termiti

Cospargendo la farina fossile sulle aree infestate dalle termiti, potrai ucciderle quasi immediatamente non appena entreranno nell’area in cui hai sparso la polvere. Questo prodotto insetticida inoltre non contiene prodotti tossici. La terra di diatomee rimane tra le migliori alternative agli insetticidi chimici che funzionano notevolmente anche contro le formiche.

Suggerimenti per il controllo preventivo delle termiti

I repellenti naturali sono efficaci, ma saranno ancora più efficaci se si adottano misure preventive. Eccone alcuni da ricordare:

Non lasciare che l’umidità si accumuli vicino alle fondamenta per evitare di attirare le termiti

Se il terreno adiacente alle fondamenta è spesso umido, è più probabile che questi parassiti vengano attratti da lì e penetrino così nei vostri interni. Tenendo conto di ciò, dovresti fare ciò che è necessario, come riparare tubi, scarichi e grondaie o anche rubinetti che perdono.

Proteggi le tue fondamenta dalle termiti

Assicurati di avere una  protezione dalle termiti  per proteggere le tue fondamenta come trattamento preventivo contro possibili infestazioni di termiti. Le tue fondamenta non dovrebbero essere danneggiate.

Copy