Press ESC to close

Come eliminare le vecchie macchie dal tuo materasso rendendolo pulito e profumato? Scopri rapidamente questo semplice rimedio per sentirti a casa!

Passiamo molto tempo sul nostro materasso. Non solo per dormire: a volte facciamo colazione lì, ci rilassiamo guardando un bel film con piccoli dolcetti a portata di mano, giochiamo lì con i nostri bambini…a volte anche i nostri cani e gatti si arrampicano lì per reclamare le nostre carezze. Inevitabilmente, con tutto questo clamore, il materasso si sporca. Oltre alla polvere che si accumula costantemente, ogni giorno possono formarsi alcune macchie indesiderate. Macchie di caffè o cibo, macchie di pipì, tracce di sudore, sangue o feltro. L’ideale sarebbe eliminarli sul posto. Ma a volte finiamo il tempo e lo rimandiamo al giorno successivo. Queste macchie poi finiscono per incrostarsi, causando germi e cattivi odori. Una buona pulizia

Dopo una giornata faticosa, quando è ora di andare a letto, desideri solo riposarti e rilassarti. E francamente non è molto piacevole trovarsi in un ambiente sporco con odori discutibili. Sistemarsi in un letto pulito e profumato farà la differenza!

Come eliminare le vecchie macchie dal tuo materasso rendendolo pulito e profumato? Scopri rapidamente questo semplice rimedio per sentirti a casa!

Perché devi pulire costantemente il letto?

Tendi a trascurarlo, ma dormire in un letto che non viene pulito regolarmente può rendere più difficile respirare bene la notte a causa di tutta la polvere che si deposita lì. La stessa situazione si verifica quando il materasso è sporco e macchiato, motivo per cui bisogna agire subito! È quindi importante pulire costantemente il letto e soprattutto cambiare più spesso la biancheria da letto. In questo modo, non solo dormirai meglio la notte, ma proteggerai anche la tua salute dalla polvere e dagli acari della polvere. Senza contare che non c’è niente di più piacevole e di più comodo di avere un letto pulito e profumato!

spolverare il materasso

logo pinterest

Materasso in polvere – Fonte: spm

Detergente casalingo per la pulizia del materasso

Per realizzare un buon prodotto per la pulizia del materasso ti serviranno solo 3 ingredienti.

ingredienti

  • Sapone di Marsiglia (1 cucchiaio)
  • perossido di idrogeno
  • Una bottiglia con un flacone spray

Bastano questi 3 elementi e le macchie spariranno in men che non si dica!

Un ossidante altamente reattivo che è sia antisettico che sbiancante, il perossido di idrogeno viene spesso utilizzato quando è necessario rimuovere lo sporco ostinato da materassi e indumenti.

Da parte sua, disinfettante e battericida, il sapone di Marsiglia lascerà un gradevole profumo e sgrasserà a fondo il materasso senza troppa fatica!

NB:  Ricordiamo che è necessario utilizzare una soluzione di acqua ossigenata (acqua ossigenata) in 10 volumi.

sapone

logo pinterest

Sapone – Fonte: spm

Preparazione

Se hai del sapone di Marsiglia liquido, puoi mescolarlo direttamente nel flacone munito di flacone spray. Riempite la bottiglia per 2/3 con acqua ossigenata poi aggiungete 1 cucchiaio di sapone liquido di Marsiglia, facendolo sciogliere bene. Agitare energicamente il flacone chiuso, fino a formare un composto omogeneo tra i due ingredienti.

Se avete del sapone di Marsiglia solido, dovrete tagliare 1 cucchiaio di scaglie: meglio scioglierle a bagnomaria in modo che si sciolgano subito nell’acqua ossigenata. In alternativa, inserisci il sapone direttamente nel flacone spray.

cambio biancheria da letto

logo pinterest

Cambio biancheria da letto – Fonte: spm

Utilizzo

Il metodo di utilizzo è semplice e veloce. Per prima cosa, dovrai scoprire completamente il letto. Ti consigliamo di arieggiare le coperte o cogliere l’occasione per sostituire la biancheria da letto se non lo fai da più di una settimana.

Se vi accorgete che c’è molta polvere sul materasso, è consigliabile rimuoverla con un’apposita spazzola o con un aspirapolvere, in modo da rendere la pulizia più ottimale e veloce. Dopo aver rimosso tutti i residui di sporco e tutta la polvere, si può procedere con il lavaggio. Sarà necessario spruzzare abbondantemente il composto sulla zona interessata del materasso e poi utilizzare un panno in microfibra per strofinare bene. Lascia asciugare bene.

Ed ecco fatto, il gioco è fatto: il tuo materasso è pulito, fresco e pronto ad accoglierti nelle migliori condizioni!

 

Copy