Press ESC to close

Come eliminare l’odore di cacca di cane in casa?

Avere un cane in casa di solito è pura felicità. Ti saluta felice quando torni a casa dal lavoro, ti chiede di giocare con lui e ti conforta quando provi dolore. In realtà il cane esprime un amore incondizionato verso la sua famiglia. Tuttavia, a volte capita che questo compagno a quattro zampe faccia qualche danno in casa. Può rompere le cose mentre gioca, lasciare i capelli sul divano o fare i suoi affari in salotto. Che tu viva in una casa o in un appartamento, queste situazioni possono infastidirti a lungo termine. In questo articolo, scopri come eliminare l’odore della cacca di cane per avere un ambiente pulito e piacevole.

Insegnare la pulizia al cane va fatto con delicatezza fin dai primi mesi di vita. Per eliminare i cattivi odori in casa, alcune persone sono tentate di usare la candeggina. Ma nonostante possa mascherare i cattivi odori, questo prodotto disinfettante può essere dannoso per i nostri amici a quattro zampe. Se il tuo cane tende a urinare o a emettere feci in casa, puoi optare per alcuni consigli infallibili per rimuovere gli odori sgradevoli.

trucchi dell'olfatto

logo pinterest

Suggerimenti per rimuovere l’odore di escrementi. Fonte: Salud180

3 opzioni per assorbire gli odori delle feci del cane

Sapevi che alcune malattie possono essere trasmesse all’uomo attraverso le feci del cane? La salmonellosi, la yersiniosi e la campilobatteriosi sono malattie causate da batteri e possono causare gravi infezioni. Per proteggersi, è necessario individuare eventuali cambiamenti nelle feci del cane, consultare un veterinario in caso di dubbio e indossare guanti per la pulizia prima di raccogliere le feci dell’animale.

sgabello del cane

logo pinterest

Le feci di un animale possono trasportare batteri pericolosi. Fonte: Salud180

Per procedere con la pulizia, scegli una delle soluzioni più adatte a te:

1a opzione

Avrai bisogno:

  • 1 litro d’acqua
  • Un cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • Un cucchiaio di perossido di idrogeno
  • Un cucchiaio di detersivo per piatti

Mescolare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una consistenza liscia. Quindi posizionare la preparazione risultante in un flacone spray. Spruzza questa soluzione dove il tuo cane ha fatto la cacca per eliminare eventuali cattivi odori.

eliminare gli odori

logo pinterest

Questa miscela può rimuovere gli odori ostinati. Fonte: Salud180 

2a opzione

Avrai quindi bisogno di:

  • 2 tazze di aceto bianco
  • 2 tazze di acqua tiepida
  • 4 cucchiai di bicarbonato di sodio

Mescolare tutti gli ingredienti di cui sopra e metterli in un contenitore. Quindi, utilizzando uno spazzolino da denti usato, applicare il prodotto ottenuto nei punti in cui sembra persistere l’odore di escrementi.

cane

logo pinterest

Un cane può fare i propri bisogni ovunque in casa. Fonte: Salud180

3a opzione

Avrai bisogno:

  • Mezzo bicchiere di aceto bianco
  • Un asciugamano umido
  • Una spazzola

Metti un po’  di aceto bianco dove il tuo animale è abituato a defecare . Attendere qualche minuto quindi strofinare con la spazzola per neutralizzare i cattivi odori. Infine, passa un panno umido per rimuovere i residui ostinati.

Altri consigli per combattere i cattivi odori

cattivi odori 4

logo pinterest

Il cane può lasciare cattivi odori in casa. Fonte: Salud180

Hai difficoltà a rimuovere l’antiestetica macchia causata dal tuo animale domestico e a neutralizzare l’odore di urina o feci? Ecco alcuni suggerimenti intelligenti per combattere gli odori persistenti e godersi un ambiente sano.

1. Bicarbonato di sodio, un prodotto antiodore

Con molti  usi domestici, bicarbonato di sodio è un alleato indispensabile contro i cattivi odori. Per assorbire i cattivi odori intrappolati in casa, puoi optare per questa soluzione ad occhi chiusi. Basta cospargere l’interno della cuccia, del tappeto o del materasso del tuo cane che ha un cattivo odore con questa polvere bianca. Lasciare agire il prodotto per 3 ore quindi aspirare. Se l’odore rimane difficile da nascondere, diluire un cucchiaio di succo di limone e tre gocce di olio essenziale di pompelmo in acqua calda. Aggiungi un cucchiaio di bicarbonato di sodio e metti tutto in un flacone spray. Spruzza il prodotto dove il tuo animale è abituato a dormire e lascialo asciugare. Infine, aspirare come al solito.

2. Aceto bianco per disinfettare ed eliminare gli odori ostinati

Per rimuovere i cattivi odori dal tappeto o dalla moquette, usa l’aceto bianco. Questo disinfettante e deodorante naturale è molto efficace nel rimuovere gli odori di urina e feci da tutti i tessuti. Tutto quello che devi fare è versare tre cucchiai di aceto bianco in una grande bottiglia vuota, quindi aggiungere acqua e qualche goccia di olio essenziale di limone o eucalipto. Mescolate energicamente poi versate il composto in un flacone spray. Usa lo spray per spruzzare il tappeto o l’area macchiata. Lasciare agire il prodotto per 10 minuti quindi strofinare con una spugna o un panno asciutto. Risciacquare e lasciare asciugare.

3. Pulizia delle coperture a macchina

Se il tuo cane ha urinato o fatto la cacca sul divano, devi ripulirlo il prima possibile. Dopo aver rimosso gli escrementi con i guanti e pulito la superficie sporca con aceto bianco, dovresti lavare la fodera in lavatrice. Aggiungi 5 cucchiai di bicarbonato di sodio al tuo detersivo abituale, quindi avvia la macchina. Fai attenzione, non mescolare la fodera con il resto del bucato.

4. Alcool per pulire le piastrelle

Se il tuo animale domestico ha fatto la cacca sulle piastrelle, puoi eliminare l’odore usando alcol denaturato. Basta passare un panno imbevuto di alcool su ogni piastrella, strofinando delicatamente con una spugna. Lasciare agire il prodotto quindi asciugare con un panno in microfibra.

I passi da fare per tenere la casa sempre pulita con un cane

Un cane può portare molto amore e serenità . Tuttavia, ciò richiede responsabilità, buona organizzazione e principi educativi da conoscere. Per mantenere un ambiente pulito quando si ha un cane, sono necessari alcuni gesti:

Lavare il cane con uno shampoo adatto una volta al mese

Si consiglia di lavare il cane con uno shampoo adatto una volta al mese per evitare che soffra di cattivi odori in casa. In effetti, una toelettatura eccessiva può fargli perdere i capelli e influire sulla qualità del suo mantello. Se pensi che il tuo cane abbia bisogno di essere pulito più frequentemente, opta per una polvere secca o uno shampoo in schiuma.

Spazzola regolarmente il cane

Per evitare un’invasione di peli di cane, spazzola regolarmente il tuo animale domestico. Scegli spazzole per toelettatura adatte a rimuovere i peli morti. Per evitare che penetrino in tutta la casa, passa l’aspirapolvere subito dopo aver spazzolato il tuo cane.

Evita di posizionare tappeti che intrappolano i capelli

Per avere una casa pulita, è essenziale scegliere un’attrezzatura adatta al tuo cane. Pertanto, non posizionare tappeti che trattengono il pelo dove il cane è abituato ad andare. Inoltre, opta per un cesto con cuscino rimovibile in modo da poterlo mettere in lavatrice.

Addestra il cane

L’educazione del cane si fa fin dai primi mesi del suo arrivo in casa. Insegnagli ad andare nella sua cesta, a non entrare in tutte le stanze della casa per evitare possibili danni, a restare fermo quando torna da una passeggiata in modo da avere il tempo di pulirlo. Ci sono molti video su Youtube che ti insegneranno le basi dell’addestramento del cane.

Scommetti sui prodotti naturali per lavare la casa

Per rimuovere lo sporco che il tuo cane ha lasciato in casa, è meglio usare prodotti naturali. Il sapone nero, l’aceto bianco o il bicarbonato sono ingredienti utili per la pulizia di varie superfici. Inoltre, per eliminare i cattivi odori, puoi puntare sugli oli essenziali di mandarino verde, ylang ylang, limone o lavanda.

Dotatevi di un aspirapolvere adatto

Alcuni aspirapolvere sono progettati principalmente per rimuovere i peli di animali domestici. Puoi investire in un robot aspirapolvere per semplificare le tue faccende domestiche e darti più tempo libero.

Copy