Press ESC to close

Come pulire e profumare i servizi igienici?

Alzi la mano chi sostiene che il bagno sia il posto più sporco della casa! A detta di tutti, dovrebbero sempre avere un buon profumo. Per te, questo fa rima con fatica, non è vero? Niente panico! I nostri consigli ti faranno sicuramente cambiare idea. E d’ora in poi, il tuo viaggio in bagno sarà un momento di relax e piacere. Vi sveliamo tutto…

Cosa non dovresti buttare nel water?

Questa è la domanda più importante da porsi in primis, perché sono i rifiuti che inconsciamente gettiamo nella tazza del water che intasano lo scarico ed emanano i  cattivi odori  che si diffondono in tutto il bagno o addirittura in tutta la casa.

Per evitare di assumere un idraulico, ecco cosa non dovresti mai buttare nella tazza del water:

  • Rotoli di carta igienica: sebbene siano noti per essere biodegradabili, non scompaiono mai completamente una volta tirato lo sciacquone. Ecco perché si consiglia di smaltirli in un bidone della spazzatura.
  • Salviette: resistenti e difficili da degradare, finiscono nelle fogne e intasano il tubo dell’acqua e rilasciano cattivi odori;
  • Cotton fioc: sebbene siano molto piccoli, sono un vero flagello per le griglie filtranti, anche se si tira lo sciacquone con intensità;
  • Tamponi e assorbenti: composti da materiali insolubili, intaseranno le pompe di depurazione e l’uso di prodotti sbloccanti non servirà a nulla;
  • Lenti a contatto e preservativi: la plastica è ciò che la caccia odia di più! Assicurati di non gettarli nella tazza del water per evitare di intasare i tubi.
  • Grassi alimentari: evitate di gettarli nella tazza del water, ma anche nel lavello della cucina. Questa pratica finisce semplicemente per intasare gli scarichi;
  • Queste piccole cose: filo interdentale, gomma da masticare, mozziconi di sigaretta, capelli… non hanno nulla da fare sul fondo della tazza del water e ostruiranno solo un po’ di più gli scarichi.

Ora che abbiamo capito cosa non va buttato nella tazza del water, scopriamo  la magia  del sapone liquido (sapone di Marsiglia) o del detersivo per piatti nella toilette!

Come pulire e profumare la toilette?

Il lavaggio della toilette richiede l’uso di prodotti chimici e uno sforzo noioso, lo sappiamo tutti! Ecco perché ti mostriamo un metodo ingegnoso che rende la tua toilette profumata, dal semplice sapone liquido o detersivo per piatti. Ottimizzazione impegno e denaro, ecco i metodi!

1. Detersivo per piatti

Per pulire facilmente la tazza del water, il sapone è una soluzione ingegnosa ed efficace. Il trucco è questo:

  1. Procurati  il sapone liquido o il detersivo per piatti più economico sul mercato;
  2. Usando un coltello, fai un piccolo foro nell’involucro del sapone ;
  3. Posizionare la bottiglia di sapone all’interno del serbatoio dell’acqua ;
  4. Tirare lo sciacquone per testare, apparirà una schiuma profumata. Sorprendente!
Mantenere la tazza del water

Questo trucco ti risparmierà il lavoro domestico di versare il detergente per WC dopo ogni visita quotidiana al bagno.

Per completare la pulizia, puoi semplicemente strofinare le pareti con uno scopino per WC e poi pulire il sedile del water con un panno pulito imbevuto di aceto bianco. Disinfezione e deodorizzazione garantite!

2. Trucioli di sapone e olio essenziale di tea tree

Il trucco del sapone è lo stesso, tranne per il fatto che ora ti divertirai a crearne uno, a casa, seguendo questi passaggi:

  1. Tagliare una saponetta in piccole patatine;
  2. In una casseruola piena d’acqua, aggiungere i pezzi di sapone e portare a bollore;
  3. Togliete la padella dal fuoco quando i pezzi di sapone si saranno sciolti e lasciatela raffreddare;
  4. Aggiungi gocce di olio essenziale di tea tree, noto per le sue proprietà antibatteriche.
  5. Versare la soluzione in un flacone spray di plastica;
  6. Forate la bottiglia come ormai siete abituati a fare, il resto lo sapete.. . Il tuo bagno avrà sicuramente un buon profumo!

3. Sapone nero, bicarbonato di sodio e aceto bianco

Sapone nero

Perché ricorrere a prodotti chimici quando i trucchi della nonna sono così convenienti? Di cosa avrai bisogno? Sapone nero,  bicarbonato di sodio, aceto bianco e olio essenziale. Ecco come utilizzare questi ingredienti per una perfetta decalcificazione della tua toilette:

  1. Prendi idealmente due cucchiai di sapone nero, altri sei di bicarbonato di sodio, due bicchieri di aceto bianco, otto bicchieri d’acqua e 10 gocce di olio essenziale di tea tree;
  2. Versare tutti questi elementi in un contenitore con beccuccio, una reazione chimica? Non preoccuparti, è normale.
  3. Versare con cautela la soluzione in un flacone spray;
  4. Spruzzare generosamente su tutto il water, lasciare in posa per un’ora prima di strofinare le pareti con una spazzola, quindi risciacquare con acqua pulita. Il tuo bagno non è mai stato così luminoso! Sorprendente!

Disinfettare e profumare i servizi igienici non è mai stato così facile, basta affidarsi ai trucchi della cara vecchia nonna e voilà!

Copy