Press ESC to close

Come pulire i WC con il sale?

Cosa succede se versi il sale nel water? Se ci versi il sale, puoi saltare la candeggina e il bicarbonato di sodio. Questo pratico prodotto offre numerosi vantaggi per la tua toilette.

I prodotti naturali possono aiutarti a pulire il bagno o la cucina. Altri possono essere utili per la cura del corpo. Il sale non viene utilizzato solo per realizzare fantastici scrub per la pelle o aggiunto allo shampoo, ma può anche aiutarti in casa.

Hai mai versato il sale nel water? Questo suggerimento è efficace. In futuro non dovrai più usare aceto o bicarbonato di sodio!

Bagno pulito

Usa il sale per i bagni

Puoi avere un bagno pulito senza utilizzare sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente.

Se vuoi avere wc puliti, senza aloni e dall’odore delicato, il sale è il tuo alleato. Versate 100 grammi di questo ingrediente nel WC e cospargetelo sui bordi della ciotola. Lasciare riposare per tre ore prima di sciacquare.

Lasciare il sale durante la notte. In questo modo i risultati saranno più conclusivi. Se preferisci, puoi anche usare il bicarbonato di sodio al posto del sale.

È necessario utilizzare metodi alternativi per pulire il bagno e la casa. In questo modo si evita di sprecare e utilizzare prodotti inquinanti dannosi per la salute respiratoria.

Cucina pulita

Usare il sale in cucina

Il sale potrebbe poi essere utile per togliere le macchie dalle tazze. Spesso quando consumiamo bevande come tè o caffè rischiamo di lasciare macchie molto difficili da pulire. Per rimuoverli in modo naturale e senza utilizzare prodotti chimici, prendi un pizzico di sale, posizionalo su un panno umido e strofina energicamente le zone macchiate della tazza. Vedrai che le tracce scompariranno come per magia!

Questo ingrediente è ottimo per eliminare l’odore di cipolla e aglio che ti finisce sulle mani mentre cucini. Basta mescolarlo con un po’ di succo di limone e lavarsi le mani con questa soluzione.

Sale

Sale per eliminare l’umidità dal bagno? (Il suggerimento aggiunto)

Questo deumidificatore eliminerà gli odori sgradevoli in stanze piccole come la toilette, o in spazi ristretti come la scarpiera. Ha il pregio di essere economico e facile da realizzare. Basta prendere una bottiglia di plastica (1,5 l) e tagliare la parte superiore con un taglierino, a circa 3/4, come si farebbe per una trappola per vespe. Metti all’interno un pezzo di cotone sul quale metterai 5 o 6 gocce di un olio essenziale per purificare l’atmosfera. Sostituisci il cappuccio con un pezzo di garza, fissato con un elastico e che fungerà da filtro. Unire le due parti, con il collo rivolto verso il basso contro il cotone. Per finire riempite la parte superiore con sale grosso. Può anche essere sostituito con argilla frantumata. Col tempo, il sale assorbirà l’umidità. L’acqua catturata passerà attraverso il collo per terminare il suo percorso nel cotone. Quindi assicurati di cambiarlo regolarmente. Un’altra soluzione è mettere i pezzi di carbone in una scatola di plastica con un coperchio con piccoli fori.

Copy