Press ESC to close

Come pulire le fughe delle piastrelle sporche e farle sembrare nuove? 3 trucchi magici

I rivestimenti per pavimenti, comprese le piastrelle, possono accumulare sporcizia. Questo è particolarmente vero per le guarnizioni, che richiedono una pulizia regolare. Con un po’ di olio di gomito e dentifricio, puoi rimuovere lo sporco e il calcare da qualsiasi stanza della tua casa.

Pulire le piastrelle sul pavimento può essere un compito noioso perché bisogna disincrostare e disinfettare le fughe sporche. Per questo non servono prodotti per la casa perché un oggetto quotidiano ha un potere pulente inarrestabile.

È possibile sgrassare e pulire le piastrelle del pavimento con dentifricio

Se è importante pulire e strofinare le fughe delle piastrelle, è perché queste superfici tendono ad annerirsi rapidamente a causa del calcare e della polvere. È per questo motivo che è necessario preservare il candore di queste parti del terreno per mantenere la sua casa. Prestare particolare attenzione alle  piastrelle del bagno o della cucina, che tendono a essere vulnerabili alla muffa. Non hai bisogno di prodotti chimici aggressivi come candeggina o ammoniaca per farlo, poiché puoi far brillare i pavimenti in piastrelle con  un solo tubetto di dentifricio .

mattonella dello spazzolino da denti

logo pinterest

Il dentifricio può far parte dei prodotti per la manutenzione delle piastrelle – Fonte: spm

Perché il dentifricio può far brillare le piastrelle?

Se il prodotto per l’igiene è efficace nell’allentamento di questi bordi e nell’aiutarli a ritrovare il loro colore originale, è a causa delle sue proprietà abrasive. Rivestire le giunture con il dentifricio può essere efficace per rimuovere la schiuma di sapone e  le macchie ostinate che si depositano nel tempo . Per togliere lo strato di sporco sul pavimento, questa pasta bianca è ideale per pulire bene grazie al suo potere sgrassante che può agire sulle piastrelle del rivestimento. Per questo compito, necessario per una buona pulizia domestica, avrai bisogno di un vecchio spazzolino da denti e di un dentifricio bianco, che dovrai lasciare agire sullo strato nerastro o verdastro del tuo terreno.

pulizia delle piastrelle

logo pinterest

Pulisci una piastrella – Fonte: spm

1- Primo metodo per pulire le piastrelle in cattive condizioni con il dentifricio

Se vuoi pulire le fughe delle tue piastrelle con accorgimenti tecnologici, seguire questi passaggi è l’ideale. Per fare questo, dovrai strofinare il dentifricio su queste parti del pavimento. Quindi lasciare asciugare il prodotto per l’igiene  per 24 ore per diluire lo sporco  e la muffa. Risciacquare con acqua pulita dopo aver spazzolato le zone sporche senza dimenticare gli angoli e le fessure. Una volta pulito il pavimento, la stanza sarà liberata da tutti quei cattivi odori.

pulire le piastrelle

logo pinterest

Pulire una piastrella – Fonte: spm

2- Pulisci la malta per piastrelle sporca con questo metodo rapido

Poiché la rimozione di sporco e incrostazioni è rapida, questa tecnica del sistema D ti aiuterà a sbiancare efficacemente le articolazioni. E per una buona ragione, il dentifricio bianco pulisce a fondo questa superficie senza danneggiarla. Per rendere impeccabili gli interstizi delle vostre piastrelle, dovrete passare il vostro vecchio spazzolino sotto l’acqua tiepida prima di aggiungere una noce di dentifricio. Quindi, spazzola delicatamente le giunture del tuo bagno o della tua cucina con questa pasta abrasiva. Quando strofini questi bordi,  dovrai eseguire movimenti circolari  per rimuovere le macchie ostinate. Lasciare agire per qualche minuto prima di pulire con un panno umido o una spugna per rimuovere i residui di dentifricio.

pavimentazione

logo pinterest

Pavimentazione – Fonte: spm

3- Questo metodo ti consente di pulire bene il tuo pavimento annerito

Se le fughe delle piastrelle hanno assunto un colore scuro, è perché mancano gravemente di manutenzione. Queste superfici avranno quindi bisogno di una pulizia accurata. Per questo sarà necessario applicare la pasta su queste aree. Quindi lasciare agire per un’ora finché il dentifricio non si indurisce. Per diluirlo armatevi di mezzo bicchiere di  succo di limone, ingrediente immancabile per la pulizia della casa , che aggiungete a una ciotola di acqua tiepida. Imbevi un panno in questa preparazione che applichi sul pavimento. Il passaggio finale consiste nell’asciugare il prodotto per l’igiene e l’acqua che rimane sulle piastrelle. Ora puoi dire addio a sporco e muffa!

Copy