Oltre a bracciali, anelli, collane e accessori vari, se c’è un oggetto che usiamo tutti i giorni e anche costantemente, è il nostro cellulare! A causa dell’uso spesso eccessivo che ne facciamo, non sempre pensiamo a pulirlo con cura per mantenerlo come nuovo. Scopri come pulire il tuo smartphone in modo naturale ed efficace!

Pulisci il cellulare

 

Rimuovere la polvere

La prima cosa da fare è rimuovere tutta la polvere che si trova sullo schermo e dietro il telefono. Chiunque utilizzi un cellulare ha anche una custodia per proteggerlo da cadute e sporco. Se anche voi ne avete uno, toglietelo e pulitelo con un panno inumidito con acqua calda e un goccio di aceto. Successivamente, posiziona lo smartphone su un panno morbido e pulisci lo schermo e il retro con un panno antipolvere.

Ti consigliamo di stare molto attento con le fotocamere, dovresti esercitare pochissima pressione e assicurarti di utilizzare una stanza priva di polvere,  altrimenti rischi di graffiarle .

Se intorno alla fotocamera c’è della polvere che non va via, puoi usare un batuffolo di cotone e avrai risolto il problema!

Bicarbonato di sodio

 

Pulisci con bicarbonato di sodio

Spesso il passaggio precedente non è sufficiente perché, anche se si utilizza una copertura, si formano macchie dovute alla polvere accumulata, oppure i residui di prodotto cadono senza che tu te ne accorga.  Tutto quello che devi fare è pulire accuratamente il tuo cellulare.

In questo caso riempite una ciotolina con un cucchiaino di bicarbonato. Sciogliere il tutto e immergervi l’estremità di un batuffolo di cotone.

Passa il cotton fioc solo sulla zona dove c’è la macchia e asciugalo con un panno in microfibra. Potete anche inumidire il panno in microfibra nella soluzione creata, strizzarlo bene ed eliminare le impronte.

Ricordatevi di asciugare sempre bene!

Suggerimenti per mantenerlo pulito

Pulire lo smartphone è una cosa che andrebbe fatta almeno una volta al giorno, ma purtroppo spesso le persone trascurano e dimenticano.

Proteggi schermo portatile

 

Ecco alcuni suggerimenti utili per mantenere pulito il cellulare:

Cambia la protezione dello schermo di tanto in tanto: anche se non si rompe o si deteriora, sarebbe bene cambiare la protezione dello schermo almeno due volte l’anno, poiché entra in contatto diretto con le dita e lo sporco finisce sotto le unghie.

Pulisci o cambia la conchiglia: le conchiglie sono ormai un vero fenomeno di moda, c’è chi le colleziona anche se indossa sempre la stessa o le sceglie in base al proprio outfit. Se avete più custodie, cambiatele spesso e pulitele se necessario in modo che lo smartphone rimanga pulito e le custodie non si usurino subito.

Metti giù il telefono mentre fai qualcos’altro: questo è il consiglio più complicato. Tenere il telefono mentre cucini o pulisci è dannoso per il dispositivo e per quello che stai facendo. Quindi goditi il ​​momento presente e tiralo fuori solo in caso di emergenza.

Buono a sapersi

Ci teniamo a ricordarvi che è molto importante prestare la massima cautela nell’attuazione dei rimedi descritti. Provatelo sempre prima in un angolo e non usate mai troppa acqua sul telefono.

Copy