Press ESC to close

Come sbloccare un lavandino del bagno molto intasato con acqua stagnante?

Il tuo lavandino è intasato? Che dolore ! Disostruire un lavandino non è facile. Fortunatamente, ci sono molti metodi facili ed efficaci per superare questo inconveniente. Non c’è bisogno di usare prodotti chimici! Scopri i nostri consigli e trucchi per sturare e pulire lo scarico del lavello della tua cucina. Andiamo !

Disostruire lo scarico del lavandino è un compito arduo. A furia di raccogliere tutti i residui di cibo, i grassi di cottura, i capelli e le incrostazioni, le tubature finiscono col tempo per intasarsi. Pertanto, è necessario un piccolo intervento! Ti offriamo i nostri consigli per sbloccare lo scarico del lavello in pochissimo tempo. Qui hai una buona idea per risolvere questo problema senza spendere ore!

Acqua stagnante: come sturare un lavello della cucina?

Se l’acqua non scorre più nel lavandino, significa che è intasato. Ciò è dovuto a diversi fattori. Non preoccuparti ! Non è necessario svitare subito lo scarico o chiamare un idraulico. Suggeriamo metodi più semplici per superare questo problema. Pochi semplici passaggi e il gioco è fatto!

Scarico del lavandino intasato

logo pinterest

Scarico del lavandino intasato. Fonte: spm

Prova il trucco del detersivo per piatti

Questa soluzione è semplicissima! Non sono necessari strumenti speciali! Tutto ciò di cui hai bisogno è acqua calda e detersivo per i piatti. Seguire il leader :

  1. Rimuovi il tappo dal lavandino;
  2. Versare mezza bottiglia di detersivo per piatti negli scarichi;
  3. Lasciar riposare per 10 minuti;
  4. Sostituire la spina e riempire il lavandino con acqua calda;
  5. Apri lo scarico e attendi che l’acqua si scarichi, quindi risciacqua il lavandino facendo scorrere acqua calda per 2-3 minuti. E ‘fatto !
Aggiungere acqua bollente per pulire lo scarico del lavandino

logo pinterest

Aggiungere acqua bollente per pulire lo scarico del lavandino. Fonte: spm

In questo modo i residui di cibo e i depositi di grasso si dissolvono rapidamente. Non devi più preoccuparti!

Usa bicarbonato di sodio e aceto bianco

Non solo geniale, questo trucco è anche naturale al 100%! Chi dice di meglio? Per applicarlo, segui i nostri passaggi:

  1. Versa una tazza di bicarbonato di sodio direttamente nello scarico del lavandino
  2. Aggiungi una tazza di aceto bianco;
  3. Lasciare agire per un’ora;
  4. Versare acqua calda per attivare la miscela. Controlla se l’acqua scorre bene. Normalmente dovrebbe andare bene!

Il bicarbonato di sodio e l’aceto sono un rimedio naturale per sturare gli scarichi. Un altro vantaggio! Questi prodotti non sono davvero dannosi per la salute. Vedrai, il risultato è nichel!

Pulisci il sifone

Pensi che la pulizia del sifone sia complicata? Pensa di nuovo ! Il consiglio della nonna per eccellenza, il metodo è molto semplice:

  1. Per prima cosa, prendi un paio di guanti;
  2. Metti un secchio vuoto appena sotto il sifone;
  3. Svita il tuo sifone;
  4. Rimuovere tutti i residui e lo sporco;
  5.  Puliscilo con acqua e sapone per dargli un aspetto pulito.
Pulisci il sifone per sbloccare il lavello della cucina

logo pinterest

Pulizia del sifone per sbloccare il lavello della cucina. Fonte: spm

E ci vai! Da quel momento in poi l’acqua scorre facilmente e senza alcun problema. È impeccabile!

Il trucco infallibile: i fondi di caffè

Cari lettori, forse state sbloccando lo scarico del lavandino con fondi di caffè. Ti mostriamo come! Ecco il manuale!

  1. Cospargere un cucchiaio di fondi di caffè direttamente sullo scarico;
  2. Quindi, versa diversi litri di acqua calda o addirittura bollente per innescare la sua reazione.

I fondi di caffè sono una buona idea per evitare che il grasso si attacchi alle pareti della pipa ed eliminare i cattivi odori.

Come sbloccare un lavandino del bagno molto intasato con acqua stagnante?

Con l’uso, capelli e residui di sapone formano un tappo e ostruiscono il sifone e il tubo di scarico. Di conseguenza, il tuo lavandino è intasato! A tal fine, offriamo suggerimenti per sbloccare il lavandino del bagno. 

Una soluzione detergente a base di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è molto utile per sbloccare scarichi e tubi nel lavandino. Per fare questo, il processo è super banale. Ecco i passi da seguire:

  1. Per prima cosa, fai bollire dell’acqua in una pentola.
  2. Nel frattempo, cospargere una tazza di bicarbonato di sodio nello scarico.
  3. Aggiungi acqua bollente ad esso.
  4. Lasciare riposare per 30 minuti.
  5. Infine risciacquare con acqua pulita in modo che il residuo scorra attraverso il tubo di scarico.

Suggerimento extra: se il lavandino è molto intasato, aggiungi una tazza di aceto bianco per ottenere risultati migliori!

Il trucco del gancio di metallo

Vuoi un metodo senza bisogno di prodotti? Questo è perfetto! Ti mostreremo come sbloccare il lavandino usando un appendiabiti in metallo.

  1. Innanzitutto, inizia aprendo il gancio;
  2. Assicurati di creare un gancio su un lato e una maniglia sull’altro;
  3. Quindi infilare il gancio nell’apertura di scarico attraverso il tappo del lavandino;
  4. Prova ad afferrare il tappo e sollevalo lentamente.

Semplice, veloce ed economico, vero?

Altri accorgimenti che richiedono attrezzi idraulici come la forza di un serpente sbloccante o l’azione della ventosa sullo scarico sono altrettanto efficaci nell’estrarre un intasamento dallo scarico.

Cari lettori, senza dubbio avrete capito che sbloccare lo scarico del lavandino è estremamente importante affinché l’acqua scorra normalmente. Ti consigliamo di applicare i nostri suggerimenti e trucchi di cui sopra. Sturare il tuo lavandino ora sarà facile come un gioco da ragazzi! Sta a te !

Copy