Press ESC to close

Come si lava un piumone che non entra in lavatrice? I nostri 3 consigli

Proprio come lenzuola e cuscini, il piumino ha bisogno di un’attenta manutenzione. Questa è la garanzia di una buona notte di sonno quando di notte fa più fresco. L’unico aspetto negativo è che questo articolo per la biancheria da letto non sempre entra nel cestello della lavatrice. Fortunatamente, ci sono alcune soluzioni per pulirlo a casa e a un costo inferiore. Ecco come farlo.

Come si lava un piumone che non entra in lavatrice?

Come sai, una lavatrice è progettata per gestire un carico specifico di biancheria. In generale, una lavatrice da 5 kg può ospitare perfettamente un piumone con le dimensioni di 140 x 200 o 200 x 200. Tuttavia, quando il piumino è un po’ più spesso, il compito diventa più complicato. Per evitare di danneggiare l’imbottitura, ci sono diverse opzioni a tua disposizione: farlo pulire professionalmente in una lavanderia a secco, in una lavanderia a gettoni o semplicemente a casa seguendo il seguente metodo.

Piumino bianco

1. Cristalli di soda, aceto bianco e sapone di Marsiglia

Non riesci a lavare il piumone in lavatrice? Il modo più semplice è immergerlo nella vasca da bagno per una corretta pulizia delle mani. Ma prima di iniziare, dovresti controllare l’etichetta di lavaggio per preservare i materiali nel miglior modo possibile.

Come procedere?

  1. Per iniziare, immergi il piumone nella vasca piena di acqua tiepida.
  2. Quindi versare: una tazza di cristalli di soda, una tazza di aceto bianco e una tazza di liscivia o sapone di Marsiglia.
  3. Lasciare in posa per tutta la notte.
  4. Il giorno dopo, strofina le macchie e poi risciacqua accuratamente il piumone.
  5. Strizzare il piumone con l’aiuto di una terza persona. Se l’imbottitura è bassa, evita di torcere troppo il piumone.
  6. Tutto quello che devi fare è stenderlo all’aria aperta per un’asciugatura naturale.

2. Bicarbonato di sodio

Barattolo pieno di bicarbonato di sodio

Il piumino è spesso soggetto a macchie di sudore, che gli fanno perdere tutto il suo precedente candore. Stai tranquillo, il bicarbonato di sodio è in grado di pulire a fondo questo articolo da letto. Inoltre, è un ottimo agente sbiancante!

Come procedere?

  1. Per fare questo, devi solo formare una pasta di bicarbonato di sodio mescolando il prodotto con acqua in parti uguali.
  2. Strofinare nella vasca o in una bacinella capiente e lasciare riposare per qualche minuto.
  3. Risciacquare con acqua.

3. Succo di limone

Succo di limone in una piccola ciotola

Lo sapevi? Il limone è un agrume che fa miracoli sulla biancheria bianca, compresi i piumini che si appannano nel tempo, grazie al suo contenuto di acido citrico. Per sfruttare le sue proprietà sbiancanti.

Come procedere?

  1. Immergere un panno bianco pulito in una bacinella di acqua e succo di limone.
  2. Quindi prendi di mira le macchie ostinate e le aree sporche sul piumone.

Se necessario, completare questa operazione di pulizia con una delle tecniche di lavaggio sopra menzionate.

Ora sai come dare nuova vita al tuo piumone. Non dimenticare di passare l’aspirapolvere, arieggiarlo e scuoterlo di tanto in tanto.

Copy