Press ESC to close

Come si pulisce la guarnizione in gomma della lavatrice?

Come molti elettrodomestici in casa, la lavatrice accumula molto sporco. E poiché è molto esposto all’umidità, non è mai al sicuro da muffe e funghi che si insinuano in vari elementi, come il cassetto del detersivo, il cestello o la guarnizione in gomma dell’apparecchio. Quest’ultimo è anche il covo preferito di germi e sporcizia. Affinché la lavatrice funzioni correttamente, è assolutamente necessario pulirla periodicamente. Ecco i passi da seguire!

Cicli di lavaggio costanti, uso a volte eccessivo di detersivo e scarsa ventilazione sono tutti fattori determinanti nella proliferazione dei rifiuti e nella comparsa di pericolose macchie di umidità. Se la lavatrice non viene pulita correttamente, e soprattutto regolarmente, non solo si romperà prima del tempo, ma muffe e residui di sporco rischieranno di impregnare i tuoi vestiti ad ogni lavaggio. Di conseguenza, il tuo bucato non sarà mai pulito come speravi e sarà profumato da uno sgradevole odore di muffa. Fortunatamente, alcuni rimedi casalinghi ti aiuteranno a sbarazzarti rapidamente di tutte quelle temute macchie, funghi e batteri.

I migliori consigli per la pulizia della lavatrice

Lavatrice

Per evitare di danneggiare i vestiti e preservare la longevità della lavatrice, è essenziale mantenere il cestello dell’elettrodomestico il più asciutto possibile. Stai tranquillo, non è affatto noioso: basta applicare alcuni semplici e veloci trucchi fatti in casa per tenere a bada muffa e umidità in lavatrice.

  • Pulire la guarnizione in gomma della lavatrice con un panno pulito e asciutto dopo ogni lavaggio.
  • Lasciare aperto lo sportello del cestello dopo ogni utilizzo.

Certo, a volte questi due piccoli accorgimenti non bastano a prevenire la proliferazione dello sporco. La guarnizione in gomma della  lavatrice  è un elemento che rischia di essere ingombrato da macchie brunastre persistenti. In questo caso, è possibile rimuovere questo sporco direttamente con un detergente antigrasso disponibile nei supermercati e nei negozi specializzati. Certo, la sua efficacia è formidabile nel rimuovere questi depositi di sporco ma, d’altra parte, è molto aggressivo nei confronti del giunto e potrebbe purtroppo deteriorarlo rapidamente.

Per evitare ogni possibile danno, è quindi preferibile optare per un’alternativa naturale: alcuni ingredienti, che non sono dannosi, hanno la capacità di pulire e sbiancare questa guarnizione di gomma, in modo che sia efficacemente priva di batteri e funghi. Come bonus, sono prodotti ecologici ed economici: sono aceto bianco e bicarbonato di sodio. Entrambi sono rinomati per le loro proprietà smacchianti, sgrassanti, sbiancanti e deodoranti. Tra i due, si sbarazzeranno di tutta la sporcizia!

Per preparare questo detergente sbiancante:

  • 50 ml di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 250 ml di acqua.

Mescolare tutti gli ingredienti. Ora hai un rimedio naturale e fatto in casa!

Passaggi per pulire la guarnizione in gomma della lavatrice

Gomma per lavatrice

Per rimuovere eventuali macchie di sporco che si nascondono in questo elemento della lavatrice

  1. Innanzitutto, controlla che non ci sia nulla di bloccato all’interno, come un fazzoletto, una moneta o persino un calzino. Quindi, puliscilo con un panno umido per rimuovere quanto più sporco possibile.
  2. Quindi, imbevi un panno con candeggina e pulisci accuratamente l’interno della guarnizione in gomma. Se preferisci, puoi versarne un po’ in un flacone spray e spruzzarlo direttamente all’interno fino a quando non è ben inzuppato.
  3. Lasciare in posa per qualche minuto e poi strofinare con un panno o una spugna per rimuovere quanto più sporco possibile.
  4. Pulire nuovamente il prodotto con adamp panno e poi un panno asciutto per rimuovere l’umidità dal dispositivo.

Se, oltre allo sporco, la guarnizione in gomma della tua lavatrice è ricoperta di  muffa  ostinata, puoi utilizzare un altro trucco per la pulizia della casa per rimuovere queste macchie nere: cerca il più possibile di sbarazzartene poiché sono quelle che sviluppano i cattivi odori, responsabili dei profumi indelicati sul tuo bucato.

Il trucco è semplice e facile da applicare: è necessario realizzare un altro detergente sbiancante che eliminerà gradualmente questa muffa con una miscela di prodotti naturali.

Avrai bisogno di:

  • 3 litri di acqua
  • 60 ml di succo di limone
  • 250 ml di acqua ossigenata

Come procedere? Pulire la guarnizione in gomma come prima con adamp panno e spugna per rimuovere quanto più sporco possibile. Quindi applicare una buona quantità di rimedio all’interno dell’elemento. Lasciare in posa per qualche minuto per rimuovere la muffa e la muffa. Risciacquare e asciugare accuratamente con un panno pulito.

E, già che ci sei, cogli l’occasione per pulire il cestello della lavatrice con la stessa miscela. Metterne un po’ nella vaschetta del detersivo e impostare un ciclo di lavaggio lungo ad alta temperatura. Quindi, asciugare accuratamente la guarnizione in gomma e il tamburo. E lascia la porta aperta.

Come pulire la lavatrice ad aceto bianco e bicarbonato di sodio?

Per decalcificare la lavatrice con la combinazione, aceto bianco e bicarbonato di sodio, devi solo cospargere 2 cucchiai di bicarbonato di sodio nel cestello del tuo elettrodomestico, versare sopra 1 litro di aceto bianco e far funzionare la macchina aspirapolvere per 2 minuti, a 90°C.

Prendere sempre l’abitudine di lasciare la porta dell’apparecchio aperta alla fine di ogni lavaggio per ventilare il cestello ed evitare che  l’umidità  si accumuli all’interno. Questo semplice riflesso ti farà risparmiare un sacco di problemi.

Copy