Press ESC to close

Come si usa la scopa per pulire sotto i mobili?

Quando puliamo le nostre case, quando passiamo ore a pulire ogni angolo, ci piace che la nostra casa sia pulita… E soprattutto, che rimanga tale! Purtroppo, la polvere alla fine ritorna sempre e spazzare il pavimento ogni giorno è inevitabile! Ora, abbiamo alcuni suggerimenti per te per renderlo più facile. Ve lo raccontiamo noi!

Quando e con quale frequenza dovresti pulire?

Pulizia

La pulizia  probabilmente non è una passeggiata, ma è necessaria se si vuole avere una buona igiene e un ambiente di vita piacevole. Quando la polvere inizia ad accumularsi, compaiono macchie su diverse superfici dei tuoi mobili, gli insetti si invitano nei tuoi interni, il tuo pavimento si attacca sotto i tuoi piedi, è un allarme rosso! La tua casa si trasforma nella grotta di un uomo preistorico! È ora di rinfrescare tutto! La medaglia crado dell’anno per farti muovere e fare un po’ di pulizia! Idealmente, dovresti prenderti cura della tua casa ogni giorno per mantenerla pulita e ordinata, tutto il tempo.

Come si usa la scopa per pulire sotto i mobili?

Metti del nastro adesivo sulla scopa

Quando è il momento di fare le pulizie, armatevi di diversi strumenti: secchio, detersivo, mocio e ovviamente scopa! Non solo questo oggetto creato secoli e secoli fa esiste ancora, ma il suo grado di importanza non è cambiato di una virgola! È sempre essenziale rimuovere la polvere! Nascosti sotto i nostri mobili, intasano la casa e causano danni alle persone con allergie o asma. D’inverno, come d’estate, si intrufolano ovunque, e solo la famosa scopa riesce a tenerli a bada!

Mi dirai che oggi ci sono una moltitudine di prodotti per la pulizia sul mercato come panni antistatici che facilitano la cattura della polvere, … Sì certo! Ma questi sono piuttosto costosi rispetto al nostro consiglio del giorno: metti del nastro adesivo sulla scopa!

Come fare?

Questo trucco del nastro non è nuovo, ma rimane poco conosciuto. Tuttavia, ha il pregio di essere facile e utile. Quindi, facciamo come facevano le nostre nonne e applichiamo il nastro adesivo alle nostre scope! A tale scopo, è necessario:

  1. Taglia il nastro alla lunghezza desiderata, tenendo presente che dovrebbe essere almeno 10-12 centimetri più lungo della scopa. Pertanto, una parte di essa rimarrà scoperta su entrambi i lati.
  2. Prima di applicare il nastro, assicurarsi che sia pulito (rimuovere eventuali residui con un pennellino).
  3. Attacca il nastro dove si trovano le setole, orizzontalmente.

Il nastro in eccesso, catturerà tutta la polvere che la scopa non riesce a catturare.
L’adesivo da utilizzare è quello solitamente utilizzato per l’imballaggio (ha una banda larga).

Attacca un sacchetto di plastica alla spazzola della scopa

Un’altra tecnica consiste nell’appendere un sacchetto di plastica alla spazzola per scopa prima di utilizzarla. L’elettricità statica catturerà polvere, capelli, peli di animali domestici, in breve, qualsiasi cosa si trovi in giro! Una volta che tutto è ben spazzato via, tutto ciò che devi fare è  capovolgere il sacchetto di plastica e  gettarlo nella spazzatura. Questo ti rende più facile e ti permette di mantenere pulita la tua scopa! Comodo, vero?

I nostri consigli per ridurre la polvere in casa

Cumuli di polvere sui mobili

Anche se spazzi all’infinito, la polvere ti resisterà sempre! Questo mix di batteri, polline, fibre di vestiti e altre particelle sarà sempre la tua nemesi. E non è senza motivo, è sporco, pruriginoso, brucia gli occhi, ti fa starnutire e può persino danneggiare alcune apparecchiature!

Quindi, per evitare che la polvere proliferi troppo rapidamente nella tua casa, segui questi semplici passaggi:

  1. Cambiare regolarmente le lenzuola.
  2. Usa un purificatore d’aria.
  3. Sbarazzati del disordine!
  4. Pulire ed evitare la moquette.
  5. Lava i tuoi animali domestici.
  6. Ventila l’interno della tua casa aprendo le finestre per almeno 10 minuti ogni giorno.
Copy