Spesso attraverso vari negozi si può trovare un’orchidea al “discount”, che è a malapena viva, secca, e di solito non ha affatto radici verdi e vive, o ha solo una radice e una foglia. Ma anche così, questa orchidea può essere riportata in vita!

Quindi, non esitare ad acquistarlo e ti insegneremo come riabilitarlo.

1. Per prima cosa, rimuovi le foglie secche dalle orchidee e taglia le parti secche delle radici con uno strumento pulito e disinfettato.

2. Successivamente, metti l’orchidea in un contenitore di vetro con acqua in modo che le radici siano completamente coperte ma non raggiungano lo stelo e la foglia. Tuttavia, il contenuto di dovrebbe costituire 4/5 del volume dell’intero liquido versato nel contenitore e 1/5 sarà perossido di idrogeno, acquistato in farmacia. Questo decontaminerà le radici dell’orchidea in modo delicato e impedirà loro di marcire. Lasciare l’orchidea in queste condizioni per 40-50 giorni in una stanza luminosa senza esposizione diretta alla luce solare. Versare l’acqua periodicamente, poiché evaporerà.

3. In 45 giorni, sarai in grado di notare che le radici esistenti si sono ravvivate e ne sono germogliate di nuove, verdi e succose. Inoltre, la nostra orchidea ha prodotto una nuova e piccola foglia.

4. La această etapă, planta revitalizată poate fi transferată într-un ghiveci curat, igienizat, cu substrat special pentru orhidee. De acum încolo, orhideea va trebui udată prin imersie, ca de obicei.

Dopo alcuni mesi, l’orchidea svilupperà finalmente alcune radici, comprese le radici aeree, emetterà molte foglie e inizierà a sviluppare uno stelo floreale!

Copy