Con il tempo e i molteplici utilizzi sulle stoviglie compaiono delle striature grigie. Farli sparire utilizzando un prodotto inaspettato.

Il tuo servizio di stoviglie inizia ad invecchiare e hai piatti o ciotole pieni di strisce grigie? Questo è del tutto normale, e purtroppo è ciò che accade con il tempo e con il ripetuto passaggio delle posate sul fondo dei piatti o delle stoviglie. Quelle strisce grigie sul fondo dei tuoi piatti li fanno sembrare vecchi e sporchi e non vuoi usarli, soprattutto quando hai qualcuno a casa. Tuttavia il semplice lavaggio a mano o in lavastoviglie non ripristina la loro lucentezza originaria.

Buone notizie, è possibile eliminarli facilmente e quasi senza sforzo. Questi segni grigi non sono graffi realmente profondi ma segni lasciati dalle posate e dagli utilizzi successivi. Una soluzione esiste grazie ad un prodotto che tutti abbiamo nel nostro bagno. Con esso, non dovrai investire in nuovi piatti. Ma cos’è questo prodotto magico per ridurre i graffi sui vostri piatti, insalatiere, ciotole o tazze? È semplicemente dentifricio. Questo prodotto pulisce i denti così come i piatti e sarà sufficiente una piccola quantità di dentifricio.

Prendi uno spazzolino per i piatti o un panno morbido e il tubetto di dentifricio prima di seguire i passaggi seguenti:

  1. Versare una piccola quantità di dentifricio sul piatto e strofinare con una spazzola o un panno e un po’ di acqua tiepida con movimenti circolari.
  2. Risciacquo.
  3. Ripetere l’operazione se i graffi persistono.
  4. Lavare il piatto come al solito con detersivo per piatti o in lavastoviglie.
  5. Ammira il risultato.

Attenzione, è importante utilizzare un dentifricio bianco, altrimenti questa tecnica non funziona. Vedrai, il prima/dopo è stupendo! Prima piatti pronti per essere gettati nella spazzatura e dopo piatti come nuovi.

 

Copy