Press ESC to close

Ecco come profumare il tuo bagno senza usare un deodorante per ambienti

Dedicato al benessere, il bagno deve essere sempre pulito e profumato. Può però succedere che i nostri momenti di relax e relax in questa stanza vengano rovinati da odori nauseanti. I profumi e i deodoranti convenzionali possono mascherare ed eliminare i cattivi odori ma rimangono tossici per la salute e l’ambiente. Nel nostro articolo ti mostriamo come deodorare il tuo bagno utilizzando consigli semplici, naturali ed economici.

Un bagno bello e pulito - fonte: spm

Per rendere il processo di rinfrescamento dell’aria nel bagno il più naturale possibile, vi offriamo idee economiche ed ecologiche. I prodotti naturali sono più sani e quindi hanno meno probabilità di causare reazioni allergiche perché non contengono sostanze chimiche aggressive.

Ecco 7 idee di aromi fatti in casa per un bagno che profuma piacevolmente di buono

– Ammorbidente nel serbatoio del WC

Questo è un metodo collaudato. Per profumare piacevolmente i wc e il bagno è sufficiente versare una generosa dose di ammorbidente nel serbatoio. Ogni volta che si tira lo sciacquone, un gradevole profumo si diffonde nella stanza e l’ammorbidente agisce come un deodorante per ambienti. È anche possibile preparare l’ammorbidente in casa con ingredienti naturali se si teme la presenza di sostanze chimiche negli ammorbidenti convenzionali.

Versare l'ammorbidente nel serbatoio del WC - fonte: spm

– Cotone con oli essenziali

Questo consiglio è semplice: consiste nell’immergere un dischetto di cotone in un olio essenziale a scelta e posizionarlo in un punto strategico del bagno. Puoi optare per l’olio essenziale di lavanda, limone o anche cannella. Tieni presente che puoi anche  profumare la tua auto  con questo suggerimento o immergere una molletta in olio essenziale e fissarla sui canali di ventilazione dell’auto.

– Sapone aromatico

Una delle opzioni più semplici e classiche rimane il sapone aromatico. Puoi scegliere un sapone al limone, alla lavanda, al profumo marino… A te la scelta e puoi posizionarlo in un punto strategico del bagno. Inoltre, questo suggerimento è poco costoso e rimane molto pratico.

Sapone aromatico per profumare il bagno - fonte: spm

– Cannella e vaniglia: profumi gourmet

Per preparare questo condimento fatto in casa, avrete bisogno degli ingredienti come segue:

  • Estratto di vaniglia
  • 2 bastoncini di cannella
  • 1 tazza di aceto
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 tazza d’acqua

In una casseruola mettete tutti gli ingredienti e fateli bollire per due minuti a fuoco basso. Poi filtrate il composto e lasciate raffreddare. Versare il liquido in un flacone spray e spruzzarlo in tutto il bagno.

– Limone, l’agrume della freschezza

Per eliminare i cattivi odori non c’è niente di meglio della freschezza agrumata di questo agrume. Grazie al suo acido citrico, il limone previene le macchie di tartaro ostinate e aiuta anche a disinfettare le superfici di metallo e vetro.  Questo agrume è interessante perché lascia un fragrante profumo di limone  che si diffonde delicatamente nel bagno. Per trarne vantaggio, puoi strofinare mezzo limone sul bagno o sulle superfici di vetro per pulire e disinfettare deodorando la stanza.

Limone, l'agrume profumato - fonte: spm

– Ammorbidente come deodorante per profumare

Per preparare questo speciale profumo da bagno è sufficiente mescolare un cucchiaio di ammorbidente e mezza tazza d’acqua in una bottiglia spray. Agitare il tutto per amalgamare bene poi spruzzare sugli asciugamani per profumarli. Lasciano un dolce profumo nel bagno

– Lo scopino profumato per WC

Se vuoi profumare il WC mentre lo pulisci, versa 10-15 gocce di olio essenziale sullo scopino. Utilizzandolo per pulire i WC, sprigionerà un gradevole profumo e il tuo WC avrà sempre un buon profumo.

Con queste idee intelligenti, non avrai più bisogno di utilizzare deodoranti per ambienti acquistati in negozio. Il tuo bagno avrà sempre un buon profumo e ad un costo minore.

Copy