È risaputo che con il tempo gli oggetti della casa tendono a deteriorarsi, a perdere lucentezza, a volte addirittura a diventare neri, ammuffire o incrostarsi di sporco persistente. Fanno parte del lotto padelle, pentole, mobili per la casa, persino vestiti e giocattoli. Tutti si deteriorano nel tempo e diventano quasi inutili. Devono essere buttati?

Spesso, ci troviamo costretti a sbarazzarcene contro la nostra volontà per non ingombrare i nostri spazi di archiviazione.

Tuttavia, esiste davvero un modo per mantenere alcuni dei nostri preziosi oggetti domestici, per farli durare più a lungo.

Non sopporti questa oscurità nelle tue padelle, ma non sei pronto a spendere soldi? Non preoccuparti, abbiamo la soluzione per te.

Scopri subito questo semplicissimo trucchetto fai da te che ti permetterà di pulirli a fondo e farli sembrare nuovi!

Come si puliscono pentole e padelle?

stufa macchiata

logo pinterest

Padella macchiata – Fonte: spm

Se hai delle padelle che sono state usate poche volte, è quasi normale che inizino a scurirsi, a macchiarsi e a mostrare un aspetto croccante.

È facile capire che apprendi la loro pulizia. Tanto più che è importante non utilizzare qualsiasi tipo di prodotto. Alcuni rischiano solo di danneggiarli di più.

Per evitare certi errori fatali, ti semplificheremo la vita con questo metodo molto semplice da usare subito!

Il trucco per pulire pentole e padelle

Che si tratti di padelle o casseruole, macchie di grasso o semplici bruciature possono danneggiarle notevolmente. Ma non è inevitabile. Il tuo salvatore: l’alluminio.

Sì, con una semplice pallina di carta stagnola, puoi riportare in vita gli oggetti per la casa.

Probabilmente ne hai già qualcuno a casa. Tutto quello che devi fare è prendere questo foglio di alluminio, arrotolarlo in una palla di medie dimensioni e iniziare a strofinarlo su tutta la superficie della padella o pentola annerita .

Sfera in alluminio per pulire la padella

logo pinterest

Sfera in alluminio per pulire la padella – Fonte: spm

Tuttavia, fai attenzione prima di iniziare a pulire!

Perché non si tratta solo di strofinare la superficie della pentola o della padella con la pallina di alluminio. Devi prima spruzzarlo con un buon detergente per la casa: puoi usare quello che usi abitualmente per lavare i piatti.

Aggiungi una o due gocce di detersivo per i piatti, quindi inizia a strofinare la superficie della padella o della casseruola con la pallina di alluminio che hai preparato a casa.

Con un po’ di olio di gomito e tanta pazienza, vedrai che il risultato è semplicemente spettacolare, e che le tue padelle e pentole torneranno come nuove .

Questo trucco è particolarmente indicato per rimuovere tutte le macchie di grasso, i punti neri e le bruciature. Così manterrai pentole e padelle più a lungo e in perfette condizioni.

Foglio di alluminio

logo pinterest

Foglio di alluminio – Fonte: spm

Altri usi del foglio di alluminio

Elemento essenziale nella nostra cucina, il foglio di alluminio ci aiuta in molti casi:

  • Ci permette di mantenere la freschezza del pane o dei dolci. Basta avvolgerli in un foglio di alluminio e non temono nulla!
  • Hai macchie di grasso nel forno? Puoi risolvere questo problema con un foglio di alluminio. Coprendo il forno prima di usarlo, eviterai quelle fastidiose macchie e risparmierai il tempo che impieghi a pulirlo.
  • Stirare i vestiti è un lavoro ingrato per te? Puoi facilitarlo coprendo la superficie dell’asse da stiro con un foglio di alluminio e sopra un panno da cucina. Grazie a questo trucchetto potrai stirare entrambi i lati contemporaneamente!
  • Un altro consiglio interessante: per evitare che gli insetti danneggino i tuoi fiori, installa dei pezzi di carta stagnola nei vasi. È radicale!
Copy