Press ESC to close

Ecco le 15 piante che crescono senz’acqua o con poca acqua

Avere un bel giardino fiorito senza fatica e senza nemmeno avere il pollice verde è possibile. Infatti, diverse piante robuste hanno la particolarità di crescere, senza richiedere un regolare apporto di acqua. Questi possono fiorire molto bene, anche in periodi di forte siccità, e tollerano facilmente la dimenticanza di annaffiare. Scopri 15 piante che crescono senz’acqua, o quasi.

Alcune piante resistenti sono facili da coltivare e non necessitano di annaffiature regolari per prosperare e fiorire. Possono infatti resistere alla siccità e crescere senza richiedere molta acqua.

Le 15 piante che crescono quasi senz’acqua

Queste piante hanno bisogno di pochissima acqua per prosperare e fiorire.

1. Oleandro

oleandro

logo pinterest

Oleandro – Fonte: spm

Questo arbusto sempreverde regala fiori piuttosto colorati dalla primavera all’autunno. Facile da curare, questa pianta mediterranea  prospera nei climi secchi.  Inoltre, l’oleandro non ama l’umidità in eccesso. Questo arbusto da fiore può quindi essere coltivato, senza richiedere annaffiature regolari.

2. La pianta dell’allium

allium

logo pinterest

Allium – Fonte: spm

Allium o aglio ornamentale è una pianta da fiore perenne con fogliame deciduo. La sua fioritura in palline sfumate di rosa, bianco o viola è l’ideale per rallegrare il giardino. L’allium apprezza il sole  e si accontenta di poca acqua. Inoltre, non c’è bisogno di pensare ad annaffiarlo regolarmente, l’acqua piovana è sufficiente per il suo sviluppo.

3. Sedum

sedum

logo pinterest

Sedum – Fonte: spm

Sedum è una pianta perenne succulenta. Le diverse varietà di piante di sedum possono crescere in pieno sole,  senza richiedere alcuna manutenzione o acqua.  A proposito, le piante grasse sono piante che crescono in climi secchi e aridi. Tollerano quindi la siccità, soprattutto perché  le loro foglie carnose immagazzinano acqua.

4. Pianta Ceanothe

ceanothe

logo pinterest

Ceanothe – Fonte: spm

Ceanothe è un arbusto fiorito che fiorisce in grappoli che ricordano i lillà per colore e odore,  da qui il suo soprannome Lillà della California. Una volta ben radicato, il ceanothus  non necessita più di annaffiature.

5. Cytisus scoparium

Cytisus scoparium

logo pinterest

Cytisus scoparium – Fonte: spm

Soprannominato Scotch Scotch, il cytisus è un arbusto fiorito  che richiede poca acqua.  Infatti, cresce solo con poca acqua. Oltre a questo, questa pianta rustica  arricchisce i terreni poveri e li fertilizza,  fissando l’azoto nel terreno, grazie alle sue radici.

6. La gallia

gagliarda

logo pinterest

Gaillarde – Fonte: spm

Gaillardia è una pianta da fiore robusta e robusta. La sua fioritura dai colori caldi è ideale per ravvivare il giardino e comporre bellissimi bouquet. Questa pianta richiede poche cure. Inoltre, può  sopportare il freddo e la siccità. L’assenza di acqua non rischierebbe di uccidere la tua gagliarda.

7. Eschscholzia

eschscholzia

logo pinterest

Eschscholzia – Fonte: spm

L’Eschscholzia, o papavero della California, è una pianta rustica che necessita di poca manutenzione. Inoltre, una volta seminata,  questa pianta fiorita fiorisce da sola.  Appartenente alla stessa famiglia dei papaveri, il papavero americano è una pianta annuale  che cresce meglio in terreni asciutti  che in terreni molto umidi.

8. Euforbia

Euforbia characias

logo pinterest

Euphorbia characias – Fonte: spm

L’euforbia è una pianta da fiore che si presenta in diverse specie. Resistenti e facili da curare, le varietà di euforbia  prosperano nei climi secchi.  Questo è particolarmente il caso dell’euforbia delle garighe o dell’euforbia della Corsica. Queste piante  apprezzano particolarmente il sole e la siccità.

9. Choisya ternata

Arancio messicano

logo pinterest

Arancio messicano – Fonte: spm

Il choisya o arancio messicano è un arbusto fiorito con fogliame aromatico. Facile da coltivare,  tollera facilmente la siccità.  Ha bisogno solo di pochissima acqua per fiorire e dare bellissimi fiorellini bianchi profumati.

10. Elleboro

elleboro

logo pinterest

Elleboro – Fonte: spm

L’elleboro, o rosa di Natale, è una pianta da fiore perenne che conta circa 15 specie. La varietà che richiede meno acqua è l’elleboro corso. Questa pianta mediterranea  è anche usata per la siccità. 

11. Festuca blu

festuca blu

logo pinterest

Festuca blu – Fonte: spm

La festuca blu è una pianta erbacea di facile manutenzione. Il suo fogliame sempreverde grigio-blu è ideale per decorare giardini rocciosi o aiuole. La festuca blu tollera la siccità  e i terreni poveri.

12. Emerocallide

daylily

logo pinterest

Emerocallide – Fonte: spm

Il daylily è una pianta perenne facile da coltivare. Questa bulbosa  non richiede annaffiature regolari  e offre una fioritura spettacolare in estate.

13. Agave

Agave

logo pinterest

Agave – Fonte: spm

L’agave è  una pianta grassa perenne  che necessita di poca acqua e resiste al calore elevato. Inoltre, le sue foglie spesse lo aiutano a immagazzinare l’acqua.

14. Bouganville

bouganville

logo pinterest

Bougainvillea – Fonte: spm

La buganvillea è un arbusto da fiore perenne resistente che  non richiede annaffiature regolari.

15. Tradescanzia

Tradescantia

logo pinterest

Tradescantia – Fonte: spm

Tradescantia è una pianta perenne strisciante che può resistere sia alla siccità che all’umidità. Questa pianta originaria del Messico meridionale  non richiede quasi nessuna irrigazione.

Come eliminare insetti e altri parassiti che attaccano le tue piante?

In un flacone spray, mescola 4 cucchiaini di detersivo per i piatti con ¼ di tazza d’acqua e agita vigorosamente. Tutto quello che devi fare è spruzzare ogni pianta nel tuo giardino per spaventare eventuali parassiti che si avvicinano.

Copy