Press ESC to close

Feng-Shui: Perché non è consigliabile lasciare i barattoli vuoti in cucina?

Divenuto molto di moda negli ultimi anni in Europa, il Feng Shui continua ad attrarre molte persone grazie ai suoi precetti e consigli. Inoltre, molte persone non si affidano più a questa disciplina per decorare e armonizzare i propri interni per attirare vibrazioni positive nella loro vita quotidiana. Se vogliamo credere a quest’arte ancestrale, l’ambiente in cui viviamo rispecchia molto i nostri sentimenti e i nostri stati d’animo. Per raggiungere benessere e prosperità è necessario evitare certe stranezze in casa. Scopri perché non dovresti lasciare i barattoli vuoti in cucina.

Antica arte cinese, la filosofia Feng Shui mira a trasformare un ambiente disordinato per renderlo più tranquillo, raffinato e armonioso. Si tratta quindi di una disciplina benevola che cerca di portarci un certo equilibrio nella nostra vita rendendo i nostri interni favorevoli alla fortuna, al benessere e alla felicità. Per ottimizzare la circolazione delle energie positive in casa è necessario tenere conto di alcune regole. Secondo gli specialisti di questa pratica, è necessario applicare regolarmente alcuni aggiustamenti per tenere lontane le onde negative. Da parte loro, gli utenti di Internet hanno addirittura scoperto che certe abitudini rischiano di allontanare l’abbondanza e la buona sorte.

Perché è sconsigliato tenere i barattoli vuoti in cucina?

Barattoli vuoti

Tutti i seguaci del Feng Shui dovrebbero sapere che determinati oggetti attraggono o respingono il flusso di energia a seconda dei materiali, delle nostre abitudini o degli elementi che compongono il nostro soggiorno.

Scegliere una posizione ideale per installare piante, una sedia, un letto o un mobile di un certo colore rientra proprio nell’insieme delle credenze di questa disciplina. Allo stesso modo, certe cattive abitudini o errori involontari possono causare infelicità, allontanare la prosperità e compromettere l’armonia dell’intera famiglia.

Per chi non lo sapesse, il Feng Shui non riguarda solo il soggiorno o la camera da letto. La cucina non è da meno: è un luogo molto caldo, spesso associato alla famiglia, all’igiene e alla salute. Se applicherete alcuni principi fondamentali potrete renderlo un luogo particolarmente accogliente e armonioso.

Gli specialisti ti forniscono tanti consigli per evolvere in una cucina più sana e accogliente:

  • Il cibo scaduto e i barattoli vuoti sul bancone della cucina sottraggono energia positiva alla casa. Bisogna avere sempre prodotti freschi sia nel frigorifero che negli armadi. Allo stesso modo, riempi i tuoi barattoli per inviare un messaggio positivo all’universo in modo che ti inondi di buone vibrazioni e porti prosperità in casa.
  • I coltelli non dovrebbero essere visibili poiché attirano un flusso di energia negativa. Secondo il Feng Shui gli accessori appuntiti non dovrebbero essere in vista e gli utensili lucenti dovrebbero assolutamente essere riposti negli armadi.
  • Assicurati che la tua cucina non sia ingombra di oggetti inutili, altrimenti diminuirai la tua produttività. Quindi evita la contaminazione visiva e considera più aree di stoccaggio per facilitare la pulizia.
  • Gli elettrodomestici dovrebbero essere controllati regolarmente. Se uno di essi è rotto, è opportuno rimuoverlo dalla casa, per non portare sfortuna e guai.
  • Bisogna evitare le perdite: i rubinetti che gocciolano simboleggiano emozioni negative o paure inconsce che rimangono inespresse. Riparare le perdite aiuta quindi ad alleviare questi sentimenti.
  • Orologi e pendoli non trovano posto in cucina, soprattutto se siete abituati a sedervi lì in famiglia. Questi sono momenti preziosi e di qualità in cui il tempo dovrebbe fermarsi.
  • Regola fondamentale: essendo energie antagoniste, fuoco e acqua non devono coesistere insieme. Se il lavello si trova proprio accanto al piano cottura, è meglio installare qualche forma di separazione, ad esempio una tavola di legno.

L’armonia è molto importante in casa

Un acquario collocato nel soggiorno

Secondo la filosofia Feng Shui alcuni oggetti possono portare fortuna. Lidia Fecioru, terapista della bioenergia, ti fornisce alcuni consigli per attirare prosperità nel tuo ambiente.

“Ci sono tanti oggetti che ci portano fortuna in casa. Innanzitutto è molto importante la scelta dei mobili. Non ci avevo prestato molta attenzione prima, ma è stato un errore. I mobili che installiamo in casa hanno un impatto molto particolare sull’equilibrio e sull’armonia (…). Per la parte centrale del soggiorno ho preso un tavolo rettangolare con gli angoli arrotondati, per tenere lontane le energie negative. Anche i colori hanno una certa influenza: per me è più sensato variare le tonalità e avere pareti di colori diversi in ogni stanza .

“Brucia spesso incenso e salvia. Questi profumi sono utili per proteggere la casa e scacciare gli spiriti maligni (…). Non esitate a installare un acquario a casa vostra. I pesci sono molto simbolici nel Feng Shui, portano fortuna. Allo stesso modo, se vuoi avere una pianta, concentrati sul bambù, è l’ideale per attirare denaro e prosperità! » , conclude.

Copy