Per concimare le orchidee, puoi usare le bucce di banana. Ci sono 3 varianti:

1.Preparare un tè alla banana mettendo in infusione un cucchiaino di polvere di banana in un bicchiere di acqua calda. Dopo che il tè si è raffreddato, nutri le radici dell’orchidea con esso.

2.Utilizzare la polvere ottenuta dalla macinazione delle bucce di banana, precedentemente essiccate in forno o nell’essiccatore.

3.Preparare un infuso: versare 2 litri di acqua fredda su 2 bucce di banana fresche e lasciarle in infusione nel corso di 2 giorni. Dopodiché, filtrare la soluzione ottenuta e utilizzarla, diluendola con acqua in un rapporto di 1:1.

Le bucce di banana fresche sono adatte per pulire le foglie di orchidea: diventano lucide e si arricchiscono di elementi utili, che assorbono durante questo processo.

Sarebbe meglio effettuare la concimazione con bucce di banano, quando compare una nuova foglia, alternandola con un’irrigazione regolare. Dopo che la foglia ha smesso di crescere, la concimazione non è più necessaria.

Non concimare le piante appena acquistate. Ottenete questo risultato dopo la fine del loro periodo di fioritura.

In autunno e in inverno non effettuare la concimazione delle orchidee più frequentemente di una volta al mese. Inoltre, le piante che si sono ammalate o sono state appena ripiantate, non dovrebbero essere concimate con bucce di banana.

Buon giardinaggio!

Copy