Come abbiamo detto prima, avere piante in casa è meraviglioso; Ci danno pace, armonia, colore e molta felicità. Le orchidee sono fiori particolarmente belli, da qui la loro popolarità, danno un tocco molto elegante a qualsiasi spazio e lo decorano perfettamente; Tuttavia, possono diventare un mistero, perché un giorno mostrano i loro bellissimi fiori e il prossimo non danno di più, ecco perché oggi ti insegneremo come preparare un fertilizzante fatto in casa per far fiorire al meglio le tue orchidee e come usarlo.

Sì, le orchidee possono essere un po ‘esigenti e delicate rispetto ad altri fiori, ma ne vale la pena al 100%. Sono di origine tropicale e vivono nei rami e nei tronchi degli alberi, quindi sono abituati all’alta umidità; Tuttavia, è importante evitare che le loro radici siano impregnate d’acqua e fare attenzione che ricevano molte ore di luce (ma non diretta).

Questa pianta ha bisogno di ricevere abbastanza  luce altrimenti le sue foglie diventeranno scure, quindi posizionarla in un posto che ha resolana, vicino a una finestra sarà perfetto, ma se passi la luce del sole brucerà. Inoltre, per quanto belli siano alcuni vasi, devono essere in uno che non scurisca le loro radici, perché hanno anche bisogno di ricevere il sole in loro.

L’ideale per l’irrigazione è che sia abbondante e distanziata, ma che abbia un ottimo drenaggio. Puoi posizionare la pentola in un contenitore con acqua, ma non bagnare la parte superiore, per 10 minuti e poi lasciarla scolare per rimuovere l’acqua in eccesso. Puoi anche mettere un piatto di irrigazione speciale per i vasi con alcuni ciottoli, posizionare l’acqua quasi in cima alle pietre e poi mettere il vaso sopra per idratare per evaporazione.

Fertilizzante fatto in casa per orchidee in fiore

Fertilizzante fatto in casa per far fiorire al meglio le tue orchidee e come usarlo, passo dopo passo

È molto facile da realizzare, hai bisogno solo di due ingredienti naturali economici e accessibili.

Avrai bisogno di:

  • Acqua
  • Lievito di birra
  • Pentola con atomizzatore

Passo dopo passo:

  1. Mescolare mezzo litro d’acqua con due cucchiai di lievito di birra
  2. Mescolare per sciogliere bene
  3. Lasciare riposare il composto per un’ora
  4. Una volta trascorso il tempo, con l’aiuto di un filtro filtra la tua soluzione
  5. Versare il fertilizzante nella pentola con spray
  6. Spruzzare sulle radici in superficie, applicare troppo pochi spray, non troppo o può essere controproducente
  7. Sfortunatamente, questo fertilizzante può essere applicato solo non appena viene preparato, non è possibile riservarlo per applicazioni future, dovrai prepararne di più in modo che non perda le sue proprietà.

Benefici del lievito di birra

  • È una grande fonte di nutrienti come vitamine B idrosolubili, principalmente vitamine B1, B2, B6, B3, acido folico e biotina-pantotenato.
  • Contiene anche minerali come selenio, fosfati, potassio, zolfo, magnesio e calcio.
  • Contiene glutatione, composto da tre aminoacidi: glicina, acido glutammico e cisteina.
  • Grazie al fatto che è ricco di azoto e potassio, aiuta a mantenere e causare la fioritura delle piante
Copy