Ci sono molte malattie, che possono colpire le piante d’appartamento. I più comuni sono il marciume grigio, il marciume nero, il marciume umido, la fusariosi, la ruggine e l’oidio.

Per prevenire e combattere queste condizioni, puoi utilizzare sostanze naturali come la curcuma. Oltre ad essere una spezia aromatica e gustosa, ha proprietà antisettiche, antibatteriche e antimicotiche. La curcuma contiene anche molte vitamine ed elementi minerali, come ferro, calcio, fosforo e iodio. Rafforza l’immunità delle piante e ne migliora l’aspetto.

La curcuma può essere aggiunta al terreno prima di piantarvi le piante. La proporzione è di 1 cucchiaino di curcuma macinata per <> litro di macinato.

Un’altra variante di concimazione è quella fogliare. Quindi, sciogliere 2 cucchiaini di curcuma macinata in un litro di acqua tiepida. Aggiungere 100 ml di latte (ha un ruolo aderente, facendo aderire la soluzione alle foglie) e mescolare. Filtrare la soluzione ottenuta e versarla in un contenitore dotato di spruzzatore. Cospargere le foglie delle piante con esso.

Puoi concimare le piante per via fogliare con una soluzione di curcuma una o 2 volte al mese, a seconda delle loro condizioni.

Buon giardinaggio!

Copy