Press ESC to close

I consigli della nonna per lavare a secco un materasso senza lavarlo

Un materasso comodo, pulito e sano è la garanzia di un buon riposo notturno. Macchie di urina, ingiallimento, aloni, polvere, acari… A volte la realtà sotto le lenzuola è ben diversa. Per questo motivo è importante pulire e mantenere regolarmente il materasso per prevenire lo sviluppo di germi e batteri. Come farlo ? Abbiamo alcuni consigli per superare questi inconvenienti…

Nonostante lo usiamo almeno 8 ore al giorno, non diamo al materasso l’importanza che merita. Serve una precisazione! La pulizia frequente del materasso aiuta a prevenire allergie e batteri. La chiave: pulizia e freschezza! In questo articolo, sveliamo metodi semplici e veloci per prendersene cura. Basta seguire i nostri consigli. Questo è tutto !

Come lavare a secco un materasso senza lavarlo con i consigli delle nonne

Lo sapevate ? Passi un terzo della tua vita a dormire! Mantenere pulito e igienico il proprio materasso non è quindi più una scelta. La manutenzione regolare del materasso riduce l’accumulo di polvere, batteri, muffe, pelle morta e acari della polvere. Ne vale la pena !

Fortunatamente, ci sono tecniche super facili per una pulizia senza rivali. Di conseguenza, lo mantieni in buone condizioni e ne allunghi la vita. È particolarmente consigliabile pulire il materasso al mattino in modo che abbia il tempo di asciugarsi bene.

Pulisci e rimuovi le macchie da un materasso

logo pinterest

Pulisci e rimuovi le macchie da un materasso. Fonte: spm

Ecco alcuni semplici modi per rinfrescare il materasso. In questa guida ti mostreremo come lavare semplicemente a secco l’intero materasso. Non c’è bisogno di uscire dalla tua strada! Andiamo!

Attenzione! Assicurati di leggere attentamente le istruzioni del produttore del materasso prima di iniziare per scegliere i prodotti giusti ed evitare di danneggiarlo. Favorisci la libera circolazione dell’aria aprendo le finestre per ottimizzare il processo!

1. Guida alla pulizia: spazzola il tuo materasso!

Per la pulizia del tuo materasso ci sono delle regole fondamentali da rispettare. Per rimuovere macchie e sporco, puoi utilizzare il metodo del pennello. Niente di così semplice! Tutto quello che devi fare è inumidire leggermente una spazzola a setole morbide e passarla sul materasso, senza dimenticare gli angoli e i bordi. È facile, vero?

Cari lettori, inumidire il pennello non significa bagnarlo! Leggermente umido, rimuove lo sporco e la polvere aderisce facilmente. Non dimenticare di asciugare il materasso dopo.

2. Come igienizzare il materasso con il ferro da stiro a vapore?

Ecologico e gratuito, ecco un altro modo efficace senza prodotti chimici! Sudorazione, sudore notturno, macchie… A forza di usarlo, il materasso accumula molto sporco. Per rimediare a questo, cosa c’è di meglio della pulizia a vapore. Manuale !

  1. Prendi un ferro da stiro o un pulitore a vapore, accendilo. È pronto ?
  2. Quindi passalo sopra il materasso. Importante! Fallo lentamente senza passare più di qualche minuto sulla stessa zona per evitare di bagnare il materasso.
  3. Asciuga il materasso. Tamponare con un panno asciutto per rimuovere quanta più umidità possibile. Se hai un ventilatore nella tua stanza, non esitare ad accenderlo per accelerare l’asciugatura. E ‘fatto !
Pulisci il materasso con un pulitore a vapore

logo pinterest

Pulisci il materasso con un pulitore a vapore. Fonte: spm

E ci vai! Un consiglio geniale per pulire il materasso.

3. Passa l’aspirapolvere sul letto e sul materasso

Che ne dici di dare al tuo materasso un aspetto fresco con un semplice aspirapolvere? È possibile ! Tutto quello che devi fare è dare un buon vuoto su entrambi i lati del tuo materasso. In questo modo puoi dire addio a polvere, acari e allergie. Molto meglio !

Per una pulizia del materasso a regola d’arte, si consiglia di applicare questa operazione una volta al mese per circa trenta minuti.

4. Come rimuovere le macchie dal materasso? Un lavaggio profondo!

Importante! Prima di tutto, non esitate a consultare le istruzioni di pulizia del produttore. I metodi di pulizia variano a seconda del tessuto. Logica!

Come regola generale, per rimuovere le macchie di sporco dal materasso, un panno o una spugna puliti imbevuti di detersivo per piatti, sapone di Marsiglia o acqua ossigenata andranno bene. Strofina delicatamente e lascia asciugare il materasso. Assicurati che sia completamente asciutto prima di rimettere la biancheria da letto. È vinto!

5. Come rimuovere l’odore di urina su un materasso? bicarbonato di sodio !

Per eliminare i cattivi odori, il bicarbonato di sodio è il tuo miglior alleato! Per quanto riguarda il metodo di utilizzo, niente di complicato. Veniamo ai dettagli!

  1. Cospargere leggermente una piccola quantità di bicarbonato di sodio sul materasso: da 1 a 2 cucchiai, non di più!
  2. Lasciare riposare per almeno un’ora. Più lungo è, meglio è!
  3. Aspira con cura i grani di bicarbonato di sodio e voilà!

Utilizzata dalle nostre nonne, questa polvere magica assorbe al massimo l’umidità e neutralizza tutti i cattivi odori depositati sul tuo materasso. Sempre nel trattamento preferenziale, aggiungere qualche goccia di olio essenziale nella polvere prima di spalmarla sul materasso per profumare il tutto.

D’ora in poi, il tuo materasso sarà pulito e fresco! Chi dice di meglio?

6. Ricordati di cambiare lenzuola e lenzuola regolarmente!

Un metodo antiacaro per eccellenza! A volte hai solo bisogno di mantenere la tua biancheria da letto per sentire la freschezza nel tuo materasso. È certo! Per fare questo, inizia a rimuovere lenzuola, cuscini e trapunte. Quindi, avvia un lavaggio ad alta temperatura (controlla prima l’etichetta!) per neutralizzare germi e batteri. Facile, veloce ma soprattutto pratico!

Cambio e sostituzione della biancheria da letto

logo pinterest

Cambia e sostituisci la biancheria da letto. Fonte: spm

I nostri consigli sono preziosi per una manutenzione impeccabile del materasso! Per gustarlo non vi resta che provare i consigli della nostra nonna e sentirne la freschezza…

Copy