Non buttare via i fondi di caffè. Può sbarazzarsi di alcuni parassiti. Un rimedio gratuito, ecologico ed efficace.

Ogni anno abbiamo tutti questi incontri ricorrenti che preferiremmo evitare. Uno di questi è questa banda di insetti che arrivano nelle nostre case puntuali come un orologio durante i periodi più caldi. Mosche, zanzare, piccoli insetti volanti sono ovunque e tenerli lontani è una sfida. Non dimentichiamoci anche delle formiche, per noi innocue e abbastanza pulite, ma che diventano uno spettacolo indesiderato quando sfilano per la nostra cucina.

Quindi ci prepariamo alla guerra con tutta una serie di trappole, repellenti e sistemi per allontanare o addirittura sradicare questi intrusi. Tra le armi a nostra disposizione c’è un elemento forse inaspettato: i fondi di caffè.

I fondi di caffè hanno così tante applicazioni alternative da essere diventati un prezioso prodotto di scarto, qualcosa da non buttare mai, ma piuttosto da mettere da parte. E quando compaiono le prime formiche, è ora di usarlo.

La maggior parte di noi beve caffè regolarmente a casa, quindi è facile avere una macchina da caffè che produca la sua quota di caffè ogni giorno. Perché non tenerlo invece di buttarlo via? Non costa nulla e basta fare attenzione ad asciugarlo bene, altrimenti se lo impilate in piccoli contenitori chiusi ammuffisce rendendolo inutilizzabile.

Per combattere le formiche, usarlo è semplicissimo. I fondi di caffè emanano un odore molto sgradevole per queste creature, quindi basta cospargerli sul davanzale della finestra o intorno alla zona dove li vedi più spesso. L’ideale sarebbe farlo quando è appena asciutto, ma se il calore è intenso e lo disperdete bene, potete anche sbriciolare i fondi di caffè ancora bagnati, che si asciugheranno da soli. Posizionatelo soprattutto vicino al punto in cui entrano le formiche in casa, agirà come un repellente naturale.

Se invece vuoi usarlo contro le zanzare o le mosche, puoi bruciarlo lentamente, come l’incenso (senza fiamma, producendo solo fumo) in una scatola di metallo o magari di ceramica o vetro. In questo caso, ovviamente, deve essere perfettamente asciutto per poter bruciare. Puoi quindi usarlo come repellenti per zanzare o candele.

Copy