I crisantemi sono un’ottima decorazione per il cortile e il giardino. La diversità delle varietà di crisantemi consente di creare i più bei disegni esterni. Se avete ricevuto in regalo o visto in commercio crisantemi di una varietà insolita, rallegratevi! Solo il bouquet di crisantemi non solo ti coccolerà con la sua bellezza, ma ti permetterà anche di ottenere talee per far crescere un nuovo crisantemo nel tuo giardino.

Per prima cosa rinnova il taglio nella parte inferiore del filo di crisantemo. Quindi taglialo in talee, mostrando 4 boccioli ciascuna.

Se ci sono germogli laterali sul filo, puoi anche trasformarli in talee. Togliete parte delle foglie da ogni talea, lasciandone solo 2-3.

Il substrato neutro, che si trova nei negozi orticoli, è un’ottima soluzione per radicare le talee di crisantemo.

Prima di piantare, immergere la base di ogni talea in acqua pulita e soluzione stimolante radicante. E solo dopo questo mettetele nel terreno, approfondendo circa 1 cm del loro fusto.

Innaffia ogni talea con un po’ d’acqua e metti ogni bicchiere o vaso in un sacchetto con cerniera.

Metti le talee in un luogo luminoso, ma lontano dalla luce solare diretta (devono essere esposte alla luce solare diffusa). La temperatura ottimale per radicare le talee di crisantemo è di 25°C.

In circa 3 settimane le talee inizieranno a sviluppare il loro apparato radicale e nuovi germogli appariranno dalle gemme.

In primavera, quando il clima si riscalda, puoi trapiantare talee forti in giardino.

Buon giardinaggio!

Copy