Non ci stancheremo mai di dire tutti i vantaggi di avere piante in casa, tuttavia, mantenerle in buone condizioni può essere una sfida per molte persone che sono molto impegnate o semplicemente molto smemorate, ma non preoccuparti, perché oggi ti insegneremo un trucco con le bottiglie in modo che le tue piante vengano annaffiate “da sole” se sei smemorato o viaggi.

Avere il proprio huertito urbano è più facile di quanto si pensi, e la cosa migliore è che non si debba spendere così tanto, si possono fare cose incredibili con materiali riciclati, questo è il caso di questi ‘vasi’ autosostenibili, che aiutano a mantenere le proprie piante, sane, idratate e belle in modo semplice, economico e riciclabile.

In realtà, questa tecnica è molto antica, ma grazie ai social network è diventata popolare, perché ci mostra quanto sia facile fare agricoltura urbana o semplicemente riprodursi per talea senza dover dedicare molto tempo ai compiti di cura.

Inoltre, con questa tecnica non dovrai preoccuparti di annegare le tue piantine, perché loro stessi prenderanno ciò di cui hanno bisogno per sopravvivere.

Bottiglie per le tue piante per annaffiarsi da sole

Il trucco con le bottiglie in modo che le tue piante vengano annaffiate “da sole” se sei smemorato o viaggi

Avrai bisogno

  • Un cutter o una forbice
  • Una bottiglia di plastica
  • Uno straccio, un panno assorbente o fili spessi
  • Substrato
  • Il tuo impianto o taglio

Passo dopo passo:

  1. Tagliare la bottiglia a metà
  2. Gira la metà superiore, dove si trovava il coperchio, e incorporalo nella metà inferiore
  3. Fai un buco nel tappo della bottiglia che è sottile, in modo che il tessuto passi, ma il substrato non cada
  4. Inserire il filo di tessuto assorbente o il panno attraverso il foro nel coperchio fino a quando non è sul fondo
  5. * Puoi riutilizzare vecchi asciugamani da cucina per farlo e non spendere, ma se prendi questa opzione dovresti farlo bollire per 15 minuti prima di sbarazzarti di tutte le sostanze chimiche e le tossine che hanno impregnato
  6. Se il panno è molto spesso puoi rimuovere il coperchio e fare un nodo con lo stesso panno nell’ugello in modo che la terra non cada
  7. Riempire la parte superiore della bottiglia con substrato
  8. Pianta la tua piccola pianta
  9. Sollevare la parte superiore della bottiglia e riempire 3/4 della metà inferiore della bottiglia
  10. Posizionare la parte superiore, quella con il substrato e la pianta, incorporata di nuovo nella parte inferiore
Copy