Sei stanco di imbatterti sempre in avocado che non maturano mai o avocado completamente anneriti all’interno? Abbiamo chiesto al nostro fruttivendolo i suoi migliori consigli su come scegliere ogni volta quello giusto. Ecco il suo segreto.

L’avocado è un ingrediente fondamentale nelle nostre ricette estive. Delizioso in insalata, guacamole o anche frullati, ha molti benefici per la salute. È ricco di grassi buoni ed è molto nutriente. Purtroppo, è uno dei frutti e delle verdure difficili da scegliere al supermercato.

Ogni altra volta? Sarà immangiabile, o perché è troppo duro e non maturerà mai, o al contrario perché è troppo maturo. Cosa c’è di più deludente quando si prepara il guacamole che ritrovarsi con un avocado tutto danneggiato all’interno o duro come un sasso…

Mentre molte persone pensano che sentire tutti gli avocado sullo scaffale sia la soluzione migliore, sfortunatamente, oltre a rovinare tutti gli avocado, non ti aiuterà a trovarne uno maturo ogni volta. Ma come si fa a scegliere quello giusto? Questa è la domanda che abbiamo posto al nostro fruttivendolo, che ci ha svelato i suoi vari trucchi. Tra i più noti ci sono:

  • Colore: se la buccia è verde e lucida, appoggiate l’avocado, non è maturo. Per un avocado pronto da mangiare, scegli una buccia scura. Il colore deve essere omogeneo. Se è ancora verde chiaro a un’estremità, rimettilo giù.
  • Consistenza: preferire un avocado con buccia ruvida e non liscia. Se è liscio e lucido, non sarà maturo.
  • L’aspetto: Una volta scelto un avocado con la buccia scura e ruvida, puoi fare un altro controllo. Spremi delicatamente l’avocado con il pollice in tre o quattro punti per vedere se è maturo dappertutto. Il dito dovrebbe affondare leggermente, senza lasciare segni sulla pelle (altrimenti sarà troppo maturo).

Rivelò anche una tecnica poco conosciuta, quella del peduncolo. Questa è la tecnica infallibile per scegliere il tuo avvocato. Per fare ciò, procedi per gradi.

  1. Applicare una certa pressione alla base del peduncolo. L’avocado non deve essere né troppo morbido né troppo duro.
  2. Rimuovere il gambo e osservare il colore sottostante. Se il colore è tra il giallo e il verde chiaro, l’avocado non è ancora maturo. Al contrario, se il piccolo cerchio è nero, l’avocado sarà troppo maturo. Scegli un frutto verde sotto il gambo.

Ora sei un vero professionista dell’avocado!

Copy