Avere un gatto ogni giorno in casa è una vera felicità per molte persone. Questo animale domestico riempie spesso un vuoto emotivo, gioca allegramente con i bambini, fa le fusa calorosamente e spesso si rannicchia tra le tue braccia per chiedere la sua dose di carezze. Tuttavia, tutti gli amanti dei felini ve lo diranno: prendersi cura del proprio gatto non è facile! Questa palla di pelo è molto carina, ma ha l’arte di imporsi bene e di non risparmiare nulla sul suo cammino. I suoi capelli sono sparsi ovunque nei mobili della casa, lo sporco si accumula sui divani, senza dimenticare gli odori soffocanti di urina che profumano tutte le stanze.

Anche se il tuo amico a quattro zampe è stato ben addestrato a fare i propri bisogni nella sua lettiera, gli incidenti accadono comunque. Il tuo gatto può dimenticare se stesso e urinare in alcune aree proibite. Basti pensare che il forte odore che ne esce è tutt’altro che gradevole. L’altezza: se per sfortuna, questo piccolo agitatore è stato rilasciato sul tuo divano preferito, rischi di soffrire per la pulizia. Di solito è molto complicato eliminare queste macchie ostinate, soprattutto se i tessuti sono fragili e delicati.

State tranquilli, abbiamo soluzioni efficaci per rimediare a questo problema. A patto ovviamente di iniziare subito senza perdere un secondo. Affinché la pulizia non sia troppo laboriosa, prima si agisce, più le macchie spariranno. E con loro, quell’odore asfissiante.

E se optassi per prodotti naturali e altamente consigliati, come aceto e bicarbonato, per facilitarti il ​​lavoro? Ecco alcuni suggerimenti su come eliminare l’odore di urina di gatto dal divano  o dal materasso. Ma anche alcuni consigli intelligenti per rimuovere facilmente i peli dai mobili.

divano gatto

logo pinterest

Gatto sul divano – Fonte: spm

1. Come rimuovere l’odore di urina di gatto dal divano?

Come abbiamo detto, la cosa più importante è agire molto rapidamente per rimuovere la macchia di urina. In questo modo eviti che l’odore penetri nel divano. Pertanto, l’ideale è passare prima un panno o un tovagliolo di carta per assorbire l’urina. Se la macchia è già asciutta, passa a questo passaggio della miscela fatta in casa.

Prepara una soluzione di aceto, bicarbonato di sodio e sapone per i piatti:

  • In un recipiente mettete 300 ml di acqua, 150 ml di aceto bianco e 1 cucchiaio di detersivo neutro. Agitare delicatamente la miscela e spruzzarla sulla macchia di urina. Strofinare con un panno o una spazzola e lasciare agire per 10 minuti.
  • Quindi versare del bicarbonato di sodio sulla macchia (quanto basta per coprire l’intera macchia) e attendere tra i 25 ei 30 minuti. Questo permetterà al bicarbonato di assorbire lo sporco eliminando il forte odore.
  • Poi passate un panno per eliminare il bicarbonato in eccesso e poi un aspirapolvere.
  • Strofina l’area con un panno leggermente umido e poi con un panno asciutto. Aspetta che si asciughi e voilà!

NB: questo duo è particolarmente potente per svolgere questo compito. Sia l’aceto bianco che il bicarbonato hanno proprietà disinfettanti, smacchianti e sgrassanti. Come bonus, sono deodoranti naturali che elimineranno rapidamente quel forte odore di urina.

divano gatto pelo

logo pinterest

Pelo di gatto sul divano – Fonte: spm

2. Suggerimenti per rimuovere i peli di gatto dal divano

Quando si tratta di rimuovere i peli di gatto dal divano,  è molto importante utilizzare accessori (come guanti e panni) che aiutino ad applicare una pulizia più efficace. In termini di frequenza, idealmente sarebbe più saggio pulire i divani ogni settimana per evitare l’accumulo di peli di gatto. Scopri i nostri consigli:

Indossa guanti bagnati

Per rimuovere più facilmente i peli, il buon consiglio è indossare un paio di guanti in lattice. Dopo averli indossati, immergili un po’ nel lavandino e poi strofina il divano. In questo modo le setole aderiscono al lattice e si staccano abbastanza facilmente.

Usa un aspirapolvere

L’aspirapolvere è un altro elemento ausiliario che aiuta a rimuovere molti peli da divani, poltrone, cuscini e tappezzerie diverse. Puoi usare un ugello più piccolo per aspirare i capelli in modo più efficiente. Dopo aver aspirato tutta la pelliccia dal divano, l’ideale sarebbe passare un panno umido con una soluzione di acqua accoppiata con un detergente neutro in modo che il rivestimento sia ben pulito.

3. Come pulire l’urina di gatto dal materasso?

Sapevi che puoi estrarre l’urina di gatto dal materasso semplicemente usando una semplicissima miscela fatta in casa? Quando si tratta di rimuovere contemporaneamente la macchia e l’odore, la combinazione di aceto e bicarbonato è considerata una delle soluzioni più adatte . Tuttavia, affinché il materasso possa emanare un profumo fragrante, sarebbe bene aggiungere un po’ di sapone liquido al profumo di lavanda, cocco o altro aroma.

Per iniziare, spruzza dell’aceto bianco sulla macchia e attendi circa 15 minuti affinché neutralizzi l’odore di urina. L’ideale è fare questa pulizia al sole, perché i raggi UV aiutano anche ad eliminare gli acari, gli odori forti e ad accelerare il processo di asciugatura.

lavanda

logo pinterest

Lavanda – Fonte: spm

4. Impara come eliminare l’odore di gatto dall’ambiente e mantenere pulita la casa

Vuoi avere un interno sempre profumato con un gatto in giro? Fortunatamente,  puoi sbarazzarti dell’odore di gatto nella tua camera da letto con i deodoranti per ambienti . Ma, oltre a profumare la casa, bisogna anche fare delle pulizie frequenti.

Usa l’aspirapolvere per rimuovere i peli da tappeti, mobili e vari oggetti domestici. Cogli l’occasione per utilizzare prodotti per la pulizia innocui per il tuo animale domestico (come alcol, detersivi e sapone), evitando, ad esempio, prodotti abrasivi che possono provocare allergie negli animali.

Dopo aver effettuato un’accurata pulizia, puoi posizionare i deodoranti per ambienti in punti strategici della casa dove l’odore di gatto tende ad essere più forte. Consigliamo gli aromi di citronella, eucalipto e lavanda, che hanno un profumo fresco e naturale per rendere più confortevole la casa.

E questa è la fine degli odori sgradevoli dell’urina e della profusione di capelli attaccati ad ogni angolo del tuo nido accogliente. Grazie a tutti questi piccoli accorgimenti, potrai riconciliarti con il tuo piccolo compagno e goderti un interno pulito e sano!

Copy