Pulire la toilette, in particolare la tazza, è senza dubbio una delle faccende domestiche più difficili. Se non fosse obbligatoria dal punto di vista igienico, ne faremmo a meno, soprattutto perché si sa che i bagni sono una delle parti più sporche della casa. Presentando un terreno fertile per la proliferazione dei batteri, è quindi importante pulirli regolarmente. Per questo, generalmente utilizziamo prodotti convenzionali che si trovano nei supermercati. Prodotti efficaci, certo, ma molto dannosi. Ecco un’alternativa naturale inviata da un lettore per pulire i tuoi bagni. L’abbiamo testato e approvato!

Ristretta ea volte umida, la toilette presenta un ambiente perfetto per lo sviluppo dei batteri . Per questo è necessario pulirli con regolarità onde evitare ogni rischio di infezione dovuto ai batteri patogeni che si trovano in abbondanza in questa parte della casa, soprattutto nel water .

In generale, i prodotti per la pulizia convenzionali vengono utilizzati e abusati per disinfettare i servizi igienici. Sebbene la loro efficacia sia irreprensibile, rappresentano un vero pericolo per la salute. I prodotti per la pulizia che si trovano nei supermercati sono pieni di sostanze chimiche che possono nuocere alla nostra salute.

Prodotti per la pulizia, quale pericolo per la salute?

Ricchi di sostanze tossiche, anche cancerogene, i prodotti per la pulizia sono fonte di inquinamento indoor. In altre parole, inquinano l’aria interna delle case.

Questi materiali tossici evaporano nell’aria e ne alterano la qualità. Un problema che può causare diversi problemi di salute, in particolare malattie respiratorie come l’asma o il cancro.

L’inquinamento indoor può danneggiare la salute di chiunque vi sia esposto. Pertanto, influisce sulla salute dei bambini e sullo sviluppo dei feti e può anche aumentare il rischio di malattie cardiovascolari.

E non è tutto. Gli effetti di questi prodotti per la pulizia possono avere conseguenze fatali. Secondo uno studio del Royal College of Physicians e del Royal College of Paediatrics and Child Health, l’uso di questi prodotti è responsabile di 99.000 decessi all’anno in Europa. Una cifra enorme e soprattutto allarmante.

L’inquinamento indoor, causato dai suoi prodotti, dai deodoranti per ambienti, dalle candele profumate… è spesso preso alla leggera, anche se può essere pericoloso quanto l’inquinamento outdoor. Per evitare ciò, è importante limitare l’uso di questi materiali inquinanti, soprattutto perché esistono molte alternative naturali.

Infatti, oltre ai prodotti offerti dai marchi biologici, privi di sostanze tossiche, è possibile creare il proprio detergente in casa utilizzando ingredienti semplici e accessibili.

Ricetta detergente naturale:

La ricetta che vi proponiamo è molto semplice da realizzare. Ti serviranno solo 3 ingredienti per disinfettare il water e pulirlo, senza strofinare!

Ingredienti :

  • 200 g di bicarbonato di sodio
  • ½ tazza di aceto bianco
  • 15 gocce di un olio essenziale disinfettante

Preparazione :

In una ciotola mescolate il bicarbonato di sodio, l’aceto bianco e l’olio essenziale per ottenere una consistenza omogenea. Poi prendete un cucchiaino di questo composto e formate delle palline. Mettili su carta pergamena e lasciali asciugare per 4 o 5 ore e mantienili bene. Conserva le palline in una scatola.

Utilizzo :

Per pulire la toilette, getta una pallina nella tazza e lascia riposare per qualche minuto prima di tirare lo sciacquone.
Per ottenere i migliori risultati, ripeti questo trucco 2-3 volte a settimana.

Copy