Per massimizzare la qualità e la quantità del raccolto di prugne, ciliegie e ciliegie, gli agricoltori esperti consigliano l’ultima lavorazione degli alberi da frutto in una settimana dopo la fioritura. Dopo la caduta dei petali e l’inizio della formazione dei frutti, gli alberi sono più inclini agli attacchi di insetti nocivi o spore di funghi.

Quindi, con cosa puoi cospargere gli alberi da frutto, a seconda della posizione dei diversi parassiti?

L’insetto nocivo più diffuso e pericoloso è considerato il punteruolo dorato della frutta. Per combatterla vengono utilizzati vari insetticidi (Lambda-Cialotrina, Calypso, Malathion), oltre all’infuso di camomilla selvatica. E gli afidi vengono combattuti con Vertimec e Alfamethrin, e tra le soluzioni popolari, viene utilizzata l’infusione di tabacco con sapone da bucato.

Gli acari vengono distrutti con l’aiuto del bromopropilato e del ferro colloidale.

Il fungo-verme di ciliegie e ciliegie viene rimosso con l’aiuto di diazinolo, dimetoato e spinosad.

Vertimec contribuisce anche alla lotta contro i bruchi e il malathion, la vespa delle foglie di ciliegio e delle falene.

Buon giardinaggio!

Copy