Aceto da tavola: il prodotto abituale, che si trova in ogni casa, è insostituibile e in giardino. Usando correttamente l’aceto, puoi aumentare la fruttificazione dei cespugli di pomodori e cetrioli. Il risultato della sua applicazione può essere notato molto rapidamente: pomodori maturi e succosi, cetrioli grandi e croccanti cresceranno per l’invidia dei vicini.

L’aceto da tavola agisce in modo complesso sulle piante. Innanzitutto, protegge le colture orticole da malattie e insetti dannosi. In secondo luogo, entrando nel terreno, l’aceto aiuta le piante ad assimilare più facilmente i nutrienti. Grazie a lui, i cespugli di pomodori e cetrioli assimilano meglio potassio, calcio e fosforo. In terzo luogo, l’aceto aiuta le piante a sopportare più facilmente la carenza di umidità.

Per preparare il fertilizzante, mescolare 200 ml di aceto da tavola al 9% con 10 litri di acqua stagnante.

Versare la soluzione ottenuta alla base dei cespugli di pomodori e cetrioli dopo l’irrigazione di base. Sono necessari 500-1000 ml di soluzione per ogni cespuglio.

Per usare l’aceto in modo ancora più efficace, prepara un fertilizzante con esso e gusci d’uovo. Versare un bicchiere di aceto da tavola al 9% sui gusci di 5 uova e lasciarli interagire nel corso di 24 ore.

Diluire la soluzione concentrata ottenuta con 10 litri di acqua stagnante, dopodiché concimare i cespugli con essa. Questo fertilizzante fornirà alle piante nutrienti aggiuntivi, in particolare calcio, necessario per la crescita attiva e lo sviluppo delle colture orticole.

La concimazione con aceto va effettuata una volta ogni 10-14 giorni.

Buon giardinaggio!

Copy