Press ESC to close

Per quanto tempo posso lasciare il bucato in lavatrice?

Quando si tratta di pulire il bucato, spesso pensiamo che la parte più difficile sia selezionare colori e tessuti. E una volta che i vestiti sono nella macchina, sospiriamo molto. È fatta! Ora possiamo occuparci dei nostri affari o dormire sonni tranquilli. E stranamente, dopo poche ore o il giorno dopo, quando li tiri fuori dalla macchina, a volte noti uno sgradevole odore di muffa provenire dai tuoi vestiti. Da dove pensi che derivi? Ma non c’è mistero. Più a lungo il bucato rimane umido nel cestello, maggiori saranno i danni che causerà. Perché è assolutamente necessario cambiare questa cattiva abitudine? Spieghiamo.

Puoi lasciare il bucato bagnato in lavatrice durante la notte?

Tutti abbiamo avuto questa esperienza (e non solo una volta!): buttiamo un bucato dell’ultimo minuto  in lavatrice di notte.  Poi, la mattina dopo, ci accorgiamo di aver completamente dimenticato il bucato ancora umido nel cestello. Il problema, oltre al cattivo odore, è che non si sospettano tutti i danni causati.

Bucato che ha un cattivo odore

Tuttavia, indipendentemente dal modello, dal più antico al più moderno, le lavatrici si consumano rapidamente, soprattutto se non vengono mantenute correttamente. Eppure, non dite che non lo sapevate, dal momento che i produttori ci avvertono a lungo di occuparcene. I maltrattamenti ripetuti non faranno altro che ridurre le loro prestazioni e limitare la loro durata di vita.

Ha senso, vero? Certo, ma è anche importante capire che quando si tratta di bucato, ognuno ha le proprie abitudini. Non sono necessariamente buone, ma finora, visto che non c’è nulla da segnalare, continuiamo gli stessi gesti.

Infatti, anche se la tua lavatrice sembra funzionare normalmente, è soprattutto nel medio/lungo periodo che sentirai la differenza. Inoltre, questa abitudine che hai di lasciare i tuoi vestiti in giro nel cestello è tutt’altro che banale. Naturalmente, è rassicurante sapere che il bucato è stato ben lavato e che è al sicuro all’interno dell’elettrodomestico.

Quindi, qualche ora in più o in meno, non è poi così male, è quello che dici a te stesso, giusto? A parte questo, il semplice fatto di lasciare i vestiti bagnati in lavatrice può influire in modo significativo sulla sua durata e sul suo corretto funzionamento nel tempo. Per non parlare del fatto che l’umidità provoca la formazione di muffe sulle fibre del tessuto. Da qui quell’odore indeleto che punge gli occhi e ti fa lavare i vestiti una seconda volta. Un bel spreco di tempo, energia e denaro!

Copy