Press ESC to close

Perché dovresti smettere di lavare i vasetti di yogurt prima di gettarli nella spazzatura?

Dopo aver lavato il vasetto dello yogurt, potremmo essere tentati di gettarlo nella spazzatura. Tuttavia, questa è davvero una cattiva idea che dovrebbe essere vietata. Scopri perché questa abitudine è così dannosa.

Spesso, dopo aver sciacquato lo yogurt, il nostro primo istinto è quello di gettarlo nella spazzatura. Tuttavia, questa azione dovrebbe essere evitata perché può causare molte ripercussioni dannose. Questa è un’azione dannosa per l’ambiente. I vasetti dello yogurt, i cartoni del latte e i contenitori di plastica non vanno assolutamente sciacquati prima di essere gettati nella spazzatura.

Molti consumatori sciacquano i vasetti di yogurt prima di buttarli via. “Dopotutto è meglio riciclare se i rifiuti sono puliti”, pensano.

Vasetto vuoto dello yogurt – fonte: spm

Sprechi energetici e inquinamento ambientale

Tuttavia, l’iniziativa dei consumatori sottolinea che durante il risciacquo, acqua e detersivo vengono sprecati inutilmente, il che in definitiva rappresenta anche un onere ambientale.

I rifiuti vengono puliti per essere riciclati nei parchi rifiuti e una parte dei rifiuti viene comunque incenerita per generare energia.

Tuttavia, è importante raschiare o svuotare i resti più grandi del contenuto.

Stai lontano dai sacchetti di plastica “organici”.

Li troverete sugli scaffali dei supermercati: sacchetti di plastica bio compostabili. Tuttavia, questi pongono ancora problemi alle aziende di smaltimento e trattamento dei rifiuti. Principalmente per due motivi: i sacchi si decompongono molto più lentamente rispetto al resto dei rifiuti organici e questo mette in difficoltà le aziende di trattamento dei rifiuti, tanto che i rifiuti organici non possono più essere trasformati in compost.

I consumatori sono incoraggiati a utilizzare i giornali. Possono essere utilizzati anche sacchetti di carta o sacchetti che non contengano fibre di plastica.

Bottiglie di vetro verde

Dalle bottiglie blu al vetro verde

Il vetro colorato verde può bilanciare meglio la tonalità blu di una bottiglia. In particolare per quanto riguarda la raccolta differenziata del vetro, le aziende di gestione dei rifiuti attribuiscono grande importanza alla raccolta differenziata. Una bottiglia marrone nel contenitore di vetro bianco che viene trascurata dal sistema di cernita distrugge la purezza della varietà. Il vetro riciclato diventa più torbido, rendendo il riciclaggio molto più difficile.

Anche l’idea che i veicoli da trasporto gettino insieme diversi tipi di vetro durante la raccolta dei contenitori è falsa. I camion della spazzatura hanno tre diverse superfici di registrazione all’interno, una per ogni colore di vetro.

I vecchi cellulari contengono preziose materie prime

Esistono regole anche per i cellulari più vecchi. I telefoni cellulari non trovano posto tra i rifiuti residui. Devono essere restituiti ai punti di raccolta designati.

Ciò vale anche per gli elettrodomestici. Alcuni di essi contengono materie prime preziose che possono essere riciclate. È possibile consegnare o far ritirare i rifiuti elettronici presso i centri di riciclaggio e i fornitori di elettronica.

Non gettare mai le batterie nella spazzatura

Anche le batterie  dovrebbero essere riciclate . Chi li getta nella spazzatura commette un reato. I contenitori per la raccolta possono essere trovati in molte farmacie, supermercati, negozi di elettronica, centri di riciclaggio e al servizio dei cittadini.

Chi smaltisce le batterie nei rifiuti residui non solo spreca preziose materie prime, ma rischia anche di rilasciare metalli pesanti nell’ambiente durante il processo di smaltimento.

Scatola pizza – fonte: spm

Non tutta la carta ha il suo posto nella carta straccia

I rifiuti che sembrano fatti di carta non appartengono necessariamente al cestino. Rientrano tra questi, ad esempio, i prodotti sporcati da resti di cibo o altrimenti sporcati (cosmetici, olio, prodotti per la pulizia, ecc.).

Anche la carta da imballaggio, i cartoni per la pizza o i prodotti di carta tipo riviste non devono essere gettati nei contenitori dei rifiuti. La loro superficie è spesso ricoperta di plastica per renderla lucida.

Copy